Sono sola senza amici a 32 anni. ho ancora speranze?

Salve, vi scrivo perchè ho un grande problema.
Per tutta la vita ho sofferto di disturbo borderline e depressione, che mi hanno impedito di farmi amicizie vere e durature.


A volte ho incontrato persone sbagliate, che non tenevano a me, a volte invece sono stata io ad allontanarle con il mio pessimo carattere.


Adesso mi ritrovo a 32 anni da sola.
Completamente sola.
Sto facendo psicoterapia DBT e assumo farmaci, ma sono sfiduciata per quanto riguarda le amicizie.


Tutti dicono che dopo i 30 anni è difficile riuscire a farle.
Io vorrei amicizie vere, con cui condividere esperienze di vita e non un semplice caffè ogni tanto.


Ho paura di essere destinata alla solitudine in eterno, perchè ormai è troppo tardi.
E tutti gli articoli su google mi danno ragione, affermando che dopo i 30 anni è quasi impossibile trovare amici veri, ma soltanto conoscenze.


Vorrei un vostro parere sincero per favore.


Grazie mille
[#1]
Dr. Mario Canovi Psicologo 213 14
Gentilissima,

lasci perdere le "statistiche di Google" e si affidi a chi la segue con la psicoterapia e con i farmaci. Le amicizie si possono fare a qualunque età frequentando persone con interessi comuni, predisponendosi ad un atteggiamento di apertura e interesse verso il prossimo: palestre, corsi di ballo, corsi artistici, volontariato e associazionismo sono solo alcuni esempi di situazioni che può frequentare con buone possibilità di stringere nuove amicizie.

Cordialmente.

Dr. Mario Canovi
Psicologo - Ipnologo
Trento - Volano (TN) - Padova - online
mail: info@mariocanovi.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Dottore la ringrazio della risposta, ma non sono statistiche di Google. Lo dicono molti psicoterapeuti, alcuni anche in questo sito.


Hanno ragione. Le amicizie vere si fanno nell'adolescenza. Le conoscenze a qualsiasi età. Ma a che servono?

Dopo i 30 anni gran parte delle persone si è sistemata. Ha una famiglia, figli, i suoi amici. È raro trovare un'amica. A meno che io non mi accontenti di un caffè ogni tanto, cosa che non farò.

Io voglio amici veri, anche solo 1 o 2. Con cui uscire, divertirmi, che mi ascoltino, stimino e mi vogliano bene davvero. che mi aiutino quando ne ho bisogno! E io farei altrettanto.

So che non li troverò più ormai, come so che non vivrò mai una vita in solitudine.
[#3]
Dr. Mario Canovi Psicologo 213 14
Gentilissima,

è lei che ha affermato che "tutti gli articoli su Google le danno ragione". Allora: vuole crogiolarsi nelle sue certezze di sofferenza ("tanto so che non li troverò più ormai") o vuole, come dice, degli amici veri? In questo caso la strada è esattamente ciò che le ho scritto la volta precedente. La vita ci mette quotidianamente dinnanzi a possibili amici sta a noi cogliere le possibilità.
Le consiglio, qualora non l'abbia già fatto, la visione del film francese - tratto da una storia vera - quasi amici.

Cordialmente.

Dr. Mario Canovi
Psicologo - Ipnologo
Trento - Volano (TN) - Padova - online
mail: info@mariocanovi.it

I disturbi di personalità si verificano in caso di alterazioni di pensiero e di comportamento nei tratti della persona: classificazione e caratteristiche dei vari disturbi.

Leggi tutto