Utente 119XXX
Gentili Dottori,
a seguito di vari disturbi, quali intorpedimento e formicolio agli arti superiori e inferiori; bruciori e scricchiolii e dolori al collo; pesantezza alle gambe; dolori alla mascella; fitte e dolori intorno agli occhi, al volto e qualche volta centro del cranio e alle tempie; nausea e stanchezza e male alla schiena. A seguito di ciò, ho eseguito RM cervicale con il seguente risultato: L'esame è stato eseguito sul piano sagittale con sequenze TSE T1 e T2 dipendenti. L'indagine è stata completata con sequenze assiali da C3 a C7. Accettuazione della fisiologica lordosi. Riduzione dello spessore dei dischi intersomatici C5-C6 e C6-C7. A livello di C5-C6, si rileva modesta protusione discale ad ampio raggio da mettere in relazione a l'assità dell'anulus (disc bulging); coesiste a tale livello componente osteofitosica intraforaminale destra. A livello di C6-C7 si rileva barra disco-osteofitaria, prevalente a sinistra, che non determina significativa impronta sul sacco durale. Regolare per morfologia e segnale la corda midollare. Canale spinale di ampiezza normale. Il medico di base mi prescriveva Sirdalud 1 compressa alla sera che prendo con scarsi risultati. Come se non bastasse, è sopraggiunta l’ansia che peggiora la mia situazione.
La successiva visita reumatologica, mi diagnosticava cervicalgia cronica da boulging discali C4-C5, C5-C6. A seguito di questo, lo specialista mi riscontrava anche una estesa rigidità muscolare, aggiungendo che mi si sovrapponeva quindi una sindrome fibromialgica. Mi veniva prescritta una terapia con Alanerv, Flexiban, Brufen 600 per 30 giorni, a seguito della quali deve essere valutata l’associazione alla terapia farmacologica quella riabilitativa.
Tutto il mio malessere può dipendere dalla cervicalgia? La fibromialgia deve essere considerata la vera causa del problema?
La cura datami, può risolvere il mio problema, dato che ho letto che la sindrome fibromialgica è piuttosto invalidante? Non nascondo che sono molto preoccupata visto che questa sintomatologia è presente per tutta la giornata e mi sta dando parecchi problemi.
Grazie.

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

senza una visita accurata non Le posso dare indicazioni attendibili circa la Sua sintomatologia e l'eventuale responsabilità del bulging e/o della sindrome fibromialgica eventualmente sovrapposta.
Le consiglio un'ulteriore visita medica specialistica presso un neurologo anche perchè la terapia per un eventuale fibromialgia mi sembra insufficiente.

Cordiali saluti ed auguri
Dr. Antonio Ferraloro