Dieta per dislipidemia

Egr. Medici ho 42 anni peso 186 kg e sono alto 176 cm,
a causa del rialzo del colesterolo(230), trigliceridi(220) e glicemia(101) nonostante assuma torvast 10, oltre aprovel 150 per ipertensione, sto cercando di modificare la mia dieta. Allora:
Colazione: te non un cucchiaino di zucchero, 6 fette biscottate integrali(31 KCal ognuna) e 25 gr di prosciutto cotto (dall'etichetta un etto ha 191 KCal quindi circa 50)
Pranzo: una porzione di pasta integrale al pomodoro, un contorno con poco olio e sale e un frutto
Merenda: te con 4 fette biscottate integrali, le stesse della prima colazione
Cena: carne o pesce magri con un contorno poco condito e frutta, aggiungo tutte le sere una noce
A pranzo la pasta integrale la alterno con del riso o al limite pasta normale
Che ne pensate?
Forse dovrei andare da un medico, vediamo se riesco a perdere 10 kg e riportare il col sotto 190 e trigliceridi sotto 150
Grazie
[#1]
Dr. Serafino Pietro Marcolongo Dietologo, Medico estetico 8,5k 129 67
Gent. utente,

un regime dietetico per Dislipidemia tipo II B necessita di un corretto bilanciamento dei nutrienti e la quantificazione dell'introito energetico giornaliero (dieta ipolipidica-ipocalorica), oltre ad escludere tutti quei cibi ad alto contenuto di grassi animali e garantire il corretto apporto di fibra (solubile/insolubile).

Per quanto sopra, è consigliabile rivolgersi in diretta ad un Dietologo presente nella Sua zona.


Se vuole ci aggiorni pure per una "second opinion".


Cordialmente.

Dott. Serafino Pietro Marcolongo
Dietologia - Medicina Estetica

IL CONSULTO ONLINE NON SOSTITUISCE LA VISITA DIRETTA!

Tutto su dieta e benessere: educazione alimentare, buone e cattive abitudini, alimenti e integratori, diete per dimagrire, stare meglio e vivere più a lungo.

Leggi tutto

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test