Utente 314XXX
Salve,quattro anni fa sono stata operata al seno destro per un fibroadenoma e adesso non ho più fastidio. L'anno scorso sono stata operata di endometriosi e il ginecologo mi ha prescritta la pillola anticoncezionale.Un mese fa circa avvertivo dei fastidi al seno sinistro e sono andata dal medico facendomi fare un'ecografia e mi ha trovata 2 fibroadenoma e mi ha detto che devo toglierli e che con la pillola non dovrebbero succedere.Lei cosa mi consiglia di fare? Toglierli oppure esiste un'altra alternativa?
La ringrazio in anticipo.
Arrivederci

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005

>>mi ha detto che devo toglierli e che con la pillola non dovrebbero succedere>>

non comprendo cosa intenda dire.

Le allego un link sulle indicazioni all'asportazione di un fibroadenoma.

https://www.medicitalia.it/minforma/senologia/68-fibroadenoma-devo-operare.html
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 314XXX

Dottore intendo dire che il mio dottore ha detto che prendendo la pillola è impossibile che abbia questi fibroadenoma,però giustamente io non se è vero o no...

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Il suo medico avrebbe trovato la cura per prevenire l'insorgenza dei fibroadenomi ? (^____^)
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#4] dopo  
Utente 314XXX

salve,
in tutto questo periodo non le ho risposto perchè o fatto alcune analisi a Palermo di cui ili risultato e stato questo.

l'esame e stato eseguito con sonda lineare ad alta frequenza, 22 MHZ, e completato con studio color doppler.

REFERTO: corpi ghiandolari ecostruttura prevalentemente iperecogena fibroghiandolare.
presenza al QC inf. sono di area iso-ipoecogena di mm. 17 a margini regolari,avascolare al Doppler, da riferire in prima ipotesi ad area displastica. Presenza al QSC destro di formazione ipoegena a margini regolari,avascolare di mm. 6 da riferire a fibbrodenoma. Regolare aspetto della fascia pettorale posteriore bilaterale.presenza in entrambi i cavi ascellari di linfonodi aumentati di volume con netta differeziazione tra seno linfatico e mantello corticale.
CONCLUSIONE
Presenza al QSC inf. sono di area iso-ipoecoge adi mm. 17 da riferire in prima ipotesi ad aerea displastica.
Presenza al QSC destro di aerea ipoegena di mm 6 con caratteri ecografici di benignità.

Questo e tutto spero di avere un suo consulto il più presto possibile.
cordiali saluti

[#5] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Sono tutte lesioni benigne sulle quali il referto non solleva alcun tipo di dubbio.

Cosa Le hanno proposto ?
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#6] dopo  
Utente 314XXX

Il dottore mi ha proposto di rifare un controllo a Dicembre (a Palermo) dicendomi che se toccandola era più grossa dovevo andarci a Settembre. Nonostante ciò domani andrò da un'altro medico ad Agrigento proprio perchè mi sembra di vederla più grossa.Una cosa importante volevo dirle,mia zia è stata operata un paio di volte di tumori al seno.Secondo ei è una situazione genetica?Cosa mi consiglia di fare? L prego mi aiuti, gentilmente mi dia qualche consiglio.
Distinti saluti

[#7] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Faccia la visita in tutta tranquillità.

Il fatto dei precedenti familiari con tumori al seno non implica che esista un tratto genetico o familiare. La valutazione deve essere fatta in un centro di eccellenza, con questionari appositi e con l'eventuale test genetico se davvero si conclude che esista un concreto rischio di familiarità positiva per tumore al seno.
Ma il più delle volte non si ritiene di dover fare un test genetico, perché calcolando il rischio attraverso una raccolta di dati
https://www.medicitalia.it/salvocatania/news/44/Come-si-calcola-il-rischio-reale-per-il-tumore-al-seno
si classificano la maggior parte dei tumori come SPORADICI e non e ereditari
https://www.medicitalia.it/minforma/oncologia-medica/69-tumori-ereditari.html
http://www.senosalvo.com/valutazione.htm

In questi incontri io faccio compilare una scheda ed in pochi minuti si può capire se necessitano ulteriori approfondimenti oppure no

http://www.senosalvo.com/pdf/scheda_visita.pdf

Nel suo caso c'è un solo precedente e quindi non mi preoccuperei. Oltre che dei controlli mi occuperei della Prevenzione Primaria

Legga

PREVENZIONE PRIMARIA (= stile di vita)
(Alimentazione + attività fisica)
https://www.medicitalia.it/salvocatania/news/2253/FERMI-TUTTI-La-dieta-a
http://www.senosalvo.com/terapia_metronomica.htm
http://www.senosalvo.com/tutti_abbiamo_un_tumore.htm
http://www.senosalvo.com/vero_falso_dieta.htm
https://www.medicitalia.it/salvocatania/news/90/L-attivita-fisica-riduce
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#8] dopo  
Utente 314XXX

Dottore, mi scusi se mi permetto ma guardando i link che lei mi ha elencato mi viene da dire che io non mangio mai carne rossa, vado in palestra e peso 53 kg...quindi per me non è solo un fattore di mangiare bene o altro, il tumore viene perchè deve venire e perchè ci sono persone con me che a 22 anni devono sentire e vedere certe cose. Dottore io ne ho passate tante, sono stata operata a Verona per endometriosi, calcoli renali,il seno a soli 17 anni e adesso soffro di attacchi di panico e faccio una cura da Dicembre. Adesso come se non bastasse l'altra parte del seno,dottore è inutile siamo destinati, le diete e tutte altre cose che dicono non sono vere.
Mi scusi il mio sfogo ma lei mi sta molto simpatico e ho capito che è un dottore straordinario. Spero di incontrarla presto.
Dove visita?
Arrivederci

[#9] dopo  
Utente 314XXX

Buon giorno Dott.
ieri come l'avevo detto o fatto di nuovo il controllo. Le cisti sono rimaste uguali per ora,
boo io sinceramente non sò che fare. comunque cos'è la displasia mammaria? la ringrazio nuovamente
arrivederci.

[#10] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Pertanto stia tranquilla
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com