Utente 480XXX
Buongiorno, dopo aver avuto un rapporto sessuale con la mia compagna ho notato che una volta passata l'erezione il prepuzio si è gonfiato e arrossato, sento anche un leggero prurito al glande e ho notato anche dei piccoli puntini rossi sul glande, sono sicuro che non sia una malattia sessualmente trasmissibile perche sia io che la mia compagna siamo donatori Avis percui ci sottoponiamo a controlli periodici.
Aspetto una risposta il prima possibile e nel frattempo ringrazio per l'attenzione

[#1] dopo  
Caro signore, i controlli AVIS riguardano esclusivamente la bontà di quanto viene trasfuso cioè del sangue. I genitali non venendo trasfusi (mi risulta) non vengono controllati. Solo la sifilide, hiv, epatiti sono le malattie sessualmente trasmissibili che danno tracce nel sangue e lo rendono incompatibile con trasfusione per il resto tutto passa sotto silenzio; e sono la maggioranza non certo silenziosa.
Pertanto lei di buona lena se rechi immantinente da collega e la signora con la stessa rapidità vada da ginecologo e proteggano assolutamente i rapporti fino a guarigione ottenuta DA ENTRAMBI. Saluti
Dr. Giorgio Cavallini
http://www.andrologiacavallini.it
http://www.morbodilapeyronie.altervista.org/
www.azoospermia.altervista.org