Utente 483XXX
Buonasera dottore, ho sofferto gli anni scorsi e questa settimana di infezione urinaria che ho sempre trattato con Bactrim o Ciprofloxacina soffrendo di infezione da Escherichia Coli. Siccome ho preso per 5 giorni la Ciprofloxacina ma ad oggi ho ancora sintomi del tipo dolore ai reni e bruciori nonché brividi, ma soffro anche di colon irritabile, volevo sapere se c era pericolo che l antibiotico non abbia fatto effetto o se come dice il mio farmacista tutto dovrebbe rientrare nella norma perché é più probabile che l'infiammazione da colon irritabile dopo l antibiotico di stia sfidando insieme ali intestino debilitato.

La ringrazio per la Sua risposta.

[#1] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Il farmacista è uno stimato professionista, ma non è certamente il suo compito dare giudizi od esprimere indicazioni che sono di esclusiva pertinenza del medico. Noi a distanza non abbiamo elementi sufficienti per giudicare la sua situazione, d'ogni modo possiamo dire che:
- le infezioni dei reni e delle alte vie urinarie sono molto rare nel maschio, tantopiù se giovane;
- le stesse infezioni si manifestano perlopiù con febbre elevata, mentre i sintomi che lei riferisce paiono più vaghi e generici (bruciori, brividi ...).
Se lei soffre di disturbi intestinali, la presenza di E. Coli nelle urine non può certo stupire, in queste situazioni bisogna però scendere a compromessi con la terapia antibiotica, che se da una parte può essere in grado di negativizzare transitoriamente l'urocoltura, dall'atra squilibra ulteriormente la preziosissima flora batterica intestinale.
In conclusione le raccomandiamo che le terapie seguite sia quanto meno possibile empiriche, quindi si impone una accurata valutazione specialistica diretta, supportata dagli accertamenti più opportuni.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing

[#2] dopo  
Utente 483XXX

La ringrazio per la risposta..mi hanno prescritto l urinocultura ma mi hanno detto di aspettare una settimana circa dopo la Ciprofloxacina..mi auguro che nel frattempo le cose non peggiorino. Mi chiedevo se avrebbe senso farla subito dovendo partire poi per qualche giorno fuori casa.

Cordialmente