Utente 493XXX
Buonasera,
Premetto che nelle settimane scorse ho sofferto di infiammazione della mucosa vulvare e vaginale trattata con fitostimoline crema vaginale,i cui sintomi si sono attenuato nei giorni precedenti.
Da ieri notte soffro di minzione abbastanza frequente (1-2volte all'ora) con bruciore al termine che permane per alcuni minuti dopo l'atto, associata ad un costante mal di pancia (che io reputo simile ai dolori pre mestruali). Inoltre è da due settimane che ho costantemente sete.
Volevo gentilmente sapere quali possibilità di diagnosi prendere in considerazione ( Io avevo pensato a infezione urinaria o cistite ).
Grazie anticipatamente

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettrice,

la sua ipotesi diagnostica è da prendere in seria considerazione ma ora bisogna sentire in diretta un bravo ed esperto urologo.

Detto questo, se comunque desidera avere altre notizie più dettagliate su tale problematica urologica, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

https://www.medicitalia.it/minforma/urologia/199-cistiti-ed-uretriti-urina-brucia.html .

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com