Utente 481XXX
Salve sono un ragazzo di 30 anni, essendo fuori casa per vacanze e non potendo rientrare chiedo un consolato a voi.
Circa 5 giorni fa ho avuto un po’ di bruciore quando urinavo, non sempre però, con il passare dei giorni questi bruciore sembra passato ma ho una costante sensazione di andare spesso in bagno anche se poi non urino.
A volte mi sento come gocciolare ed avverto una piccola sensazione di bruciore.
Ieri sentito il mio medico di base telefonicamente mi ha detto che potrebbe trattarsi di cistite e mi ha prescritto il monuril da prendere prima di andare a letto e durante il giorno di prendere lo Schoum.
Oggi dopo aver preso il monuril ieri ho avuto 2 scariche di diarrea (se si può chiamare così) ed avverto dei piccoli dolori al basso ventre come se avessi il colon irritato, e inoltre sento dei piccoli dolori provenienti da dentro L ano.
Aggiungo che soffro spesso di colon irritato essendo una persona molto ansiosa soprattutto quando si parla di malattie, e vado in bagno regolarmente dalle 2 alle 4 volte al giorno.
Vi chiedo quindi se questi problemi possono essere ricollegati al colon dato che per quello che ho studiato colon prostata e vescica in qualche modo sono collegati tra loro, oppure se possibilmente si tratti di cistite o anche qualcosa di più grave.

Grazie

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

il quadro da lei delineato farebbe pensare anche ad un problema infiammatorio delle vie uro-genitali ed i problemi clinici, da lei delineati, possono essere "in qualche modo collegati tra di loro”.

Senta o risenta ora ila suo urologo di fiducia e si ricordi comunque che sempre la visita medica specialistica in diretta rappresenta il solo strumento valido per poterle dare un’indicazione diagnostica mirata e poi eventualmente una prospettiva terapeutica corretta e che le informazioni fornite via internet vanno sempre intese come meri suggerimenti clinici e di comportamento.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 481XXX

Salve a tutti, e’ passato un po’ di tempo dal mio ultimo mess e vi aggiorno sulla situazione.
Ho fatto L urinocoltura con esisto negativo, successivamente ho eseguito una ecografia completa dove vescica e prostata erano ok, ma...
Continuò ad avere bruciore alcune volte quando urino specialmente di prima mattina e adesso quando ho rapporti con la mia compagna durante L eiaculaZione sento una leggera fitta venire dalla parte alta del pene che va ad intaccare il mio piacere.

In attesa di una vostra risposta porgo cordiali saluti

[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Questi sintomi potrebbero anche essere gli esiti, a volte presenti nella "lunga distanza”, del progresso problema clinico ma ora bene eventualmente risentire in diretta sempre il suo andrologo od urologo di fiducia.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#4] dopo  
Utente 481XXX

Buonasera sentirò il mio medico la prossima settimana appena rientrerò.
Dottore mi scusi però non ho afferrato la sua risposta. Se non le dispiace potrebbe replicare?

[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Potrebbero essere sintomi che perdurano per qualche tempo nonostante il problema clinico sia in risoluzione.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#6] dopo  
Utente 481XXX

Sono stato oggi dall urologo, senza avermi visitato mi ha prescritto spermiogramma e tampone uretrale per levare ogni dubbio. Presuppone una leggera prostatite.
Leggendo su internet mi sono imbattuto sul virus HPV. Per quello che ho scritto in passato dei miei sintomi potrebbe essere questo virus a darmi problemi?

[#7] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Difficile dirlo senza fare indagini specifiche che eventualmente, se utili, le può indicare anche il suo andrologo od urologo di riferimento.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#8] dopo  
Utente 481XXX

Buona sera, scusate il ritardo ma tra feste e abbuffate mi ero dimenticato del post.
Aggiorno:
Risultato tampone uretrale negativo, inoltre L urologo mi ha controllato la prostata trovandola un po’ infiammata. Mi ha prescritto i seguenti medicinali:
Topster supposte X1 ogni notte per 10 giorni
Peaprost 600mg x1 ogni giorno per 30 giorni.

Il bruciare adesso sembra passato, resta solamente il leggero dolore durante la eiaculazione.

Ps la spermiocultura per adesso non lo fatta, mi hanno detto di aspettare la fine della cura.

Cordiali saluti

[#9] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Segua le indicazioni ricevute.

Ancora un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com