Utente 575XXX
Salve vorrei un Vostro esperto parere sulle seguenti analisi che ho eseguito a seguito di persistente bisogno di urinare la notte mi alzo almeno 5-6 volte. Premetto che effettuo la visita urologica ogni sei mesi l'ultima l'ho fatta il 28 maggio 2018 Ecografia addome inferiore, Visita urologica ed uroflussometria. Mi preoccupa i globuli rossi nelle urine.
[0] B-Emocromo
Globuli Bianchi 6.20 x10^3/μL 4.00 - 10.00
Globuli Rossi 4.99 x10^6/μL 4.00 - 6.00
Emoglobina (Hb) 15.0 g/dL 13.0 - 17.4
Ematocrito (Hct) 47.2 % 35.0 - 52.0
MCV 95.0 fL 80.0 - 94.0
MCH 30.0 pg 27.0 - 32.0
MCHC 31.7 g/dL 32.0 - 36.0
RDW 14.4 % 11.5 - 14.5
Piastrine 184 x10^3/μL 130 - 400
MPV 10.0 fL 6.0 - 12.0
%Neutrofili 59.7 % 28.0 - 75.0
%Linfociti 27.7 % 20.0 - 45.0
%Monociti 10.5 % 2.5 - 13.0
%Eosinofili 2.0 % 0.0 - 7.0
%Basofili 0.1 % 0.0 - 1.5
#Neutrofili 3.7 x10^3/μL 1.1 - 7.5
#Linfociti 1.7 x10^3/μL 0.7 - 4.5
#Monociti 0.7 x10^3/μL 0.2 - 1.3
#Eosinofili 0.1 x10^3/μL 0.0 - 0.7
#Basofili 0.0 x10^3/μL 0.0 - 0.2
[0] S-Glucosio 102 mg/dL 82 - 115
[0] S-Creatinina 1.06 mg/dL 0.80 - 1.30
[0] S-Aspartato aminotransferasi (AST) 30 U/L 19 - 48
[0] S-Alanina aminotransferasi (ALT) 20 U/L 13 - 40
[0] Filtrato Glomerulare Calcolato (eGFR) 70 mL/min/1.73 CKD-EPI EQUATION (Adulti)
Grado di Funzionalità Renale
G1 > 90 Normale o Aumentata
G2 60-89 Lievemente Diminuita
G3a 45-59 Lieve #
Moderata Diminuzione
G3b 30-44 Moderata
- Grave Diminuzione
G4 15-29 Grave Diminuzione
Esame Urine
pH 5.5 5.5 - 6.5
Leucociti Negativo Leu/μL Assenti
Nitriti Negativo Assenti
Proteine Negativo mg/dL Fino a 25
Glucosio Negativo mg/dL Assente
Corpi chetonici Negativo mg/dL Assenti
Urobilinogeno 0 mg/dL Fino a 1
Bilirubina Negativo mg/dL Assente
Eritrociti > =200 Eritr/μL Assenti
Peso Specifico 1.015 1.005 - 1.030
Dopo 12 ore restrizione
idrica > 1.025
Aspetto Limpido
Colore Paglierino
Esame Microscopico del sedimento: :
Globuli rossi 229 Elem/μL < 28
-
IMMUNOMETRIA
[0] S-Antigene Prostatico Specif. (cPSA) 1.58 μg/L Inferiore a 6.5
[0] S-Antig. Prost. Specif. Libero (fPSA) 0.51 μg/L 0.00 - 0.93
[0] Rapporto PSA libero/PSA totale (fPSA/cPSA) 0.32 Ratio Rischio di Carcinoma
fPSA/cPSA ed età
(valido per cPSA tra 4 e 10)
Valore | 50-59 | 60-69 | > o= 70
< o= 0.10 | 49.2% | 57.5% | 64.5%
0.11-0.18 | 26.9% | 33.9% | 40.8%
0.19-0.25 | 18.3% | 23.9% | 29.7%
> 0.25 | 9.1% | 12.2% | 15.8%
Grazie anticipatamente

[#1] dopo  
Dr. Mario De Siati

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
8% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
ALTAMURA (BA)
BRINDISI (BR)
FOGGIA (FG)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
La presenza di globuri rossi nelle urine può essere dovuta a varie cause , ma facendo dei controlli urologici abbastanza frequenti non dovrebbero esserci grossi problemi. Ripeta un esame urine e se sarà presente ancora la microematuria si rivolga nuovamente al suo urologo di fiducia per un ultriore valutazione . cordiali saluti
Dott. Mario De Siati Urologo-Andrologo esercita a Foggia,Taranto,Altamura (Bari),Brindisi

[#2] dopo  
Utente 575XXX

grazie Dottore, in questo ultimi 20 giorni ho notato anche un aumento nella necessità di andare in bagno urinare, la sera almeno 6 volte parlo dalle 21,30 alle 6,30 prima tre o quattro volte, disturbi particolari no Le medicine che mi hanno prescritto purtroppo per me non riesco a tollerarle, quindi non prendo niente, chiedo può influire il lato emotivo essendo un soggetto molto ansioso? Mentre le scrivo i fenomeni all'urinare si sono leggermente attenuati.
diciamo che le frequenze sono diminuite
grazie per la risposta cordialmente saluto

[#3] dopo  
Dr. Mario De Siati

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
8% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
ALTAMURA (BA)
BRINDISI (BR)
FOGGIA (FG)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
sicuramente, tenuto conto dell'età, avrà un po' di ipertrofia prostatica che se non viene trattata mostrerà maggiormente i sintomi. Rivaluti la situazione con il suo urologo di fiducia.
Dott. Mario De Siati Urologo-Andrologo esercita a Foggia,Taranto,Altamura (Bari),Brindisi

[#4] dopo  
Utente 575XXX

infatti Ecografia prostatica
Prostata di forma ovoidale, simmetricagr.45
Ecostruttura alterata in corrispondenza della zona di transizione come per nodulo fibroadenomatoso.
macrocalcificazione periuretrali e perinodulari
zona periferica apparentemente indenne da lesioni focali
linea capsulare ben seguibile
vescicole seminali nei limiti della norma
Vol: 43,8 ml.
peso gr. 45
Ecografia vescicale
vescica scarsamente distesa
pareti di spessore regolare normoriflettenti
assenza di residuo post minzionale.
Faccio presente che sono un assiduo praticante di Mountain Bike ultimamente ho limitato le uscite.
E' consigliabile sospendere?
La mia prossima visita Urologica mi e' stata fissata fa 5 mesi. posso aspettare tanto?
Dio benedica il vostro contributo sapeste quanto siete di conforto grazie nuovamente

[#5] dopo  
Utente 575XXX

Salve ho fatto la visita urologica, a seguito del riscontro nuovamente di tracce di sangue nelle urine, con segno ++ premetto che negli ultimi 40 giorni stranamente sempre di pom. ho notato che l'urina era scura color the scuro, non saprei dire per causa di sangue o cosa, la quantità di urina era all'incirca di mezzo bicchiere di plastica, dopo un'oretta ho urinato tutto normale color paglierino, cosi' di seguito questo ripeto si e' verificato in 40 giorni 2 volte.
L'urologo mi ha fatto la visita soffermandosi particolarmente sui reni, a detta di lui prostata e vescica sono apposto.
DIAGNOSI
MACROMATURIA MONOSINTOMATICO RECIDIVA
ECTASIA URETEROPIELICA DS.
CONSIGLIO EFFETTUARE TC. ADDOME CON MEZZO DI CONTRASTO CON FASI UROGRAFICHE.
Chiedo in termini meno scientifici cosa vuol dire?
C'e' da preoccuparsi?
grazie resto in attesa di una VS risposta

[#6] dopo  
Dr. Mario De Siati

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
8% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
ALTAMURA (BA)
BRINDISI (BR)
FOGGIA (FG)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
La Tac dell'apparato urinario è un esame radiologico che permette di valutare la morfologia e la funzionalità dei reni e della vescica. Nel suo caso servirà a capire perché il rene appare dilatato, ad esempio a causa di un calcolo .
Dott. Mario De Siati Urologo-Andrologo esercita a Foggia,Taranto,Altamura (Bari),Brindisi

[#7] dopo  
Utente 575XXX

Salve in attesa della TAC oggi ho fatto una ecografia Addome Completo. questo l'esito
Indagine limitata da meteorismo intestinale.
Fegato esplorabile parzialmente per via intercostale, ad ecostruttura regolare, senza alterazione focali ecograficamente evidenziabili.
Colicisti distesa a contenuto asonico Vie biliari nei limiti.
Pancreas e aorta addominali non visualizzabili (iterposizione colica).
Milza nei limiti (grande asse splenico 10,29 cm.)
Reni in sede, a contorni bozzuti, nei limiti per dimensione e rappresentazione cortico-midolare.
Presenza a carico del rene destro di alcune iperecogenicità di aspetto litiasico ( 1.34 cm., 0.75 cm. 1.09 cm.alcune incuneate in alcuni calici con consesuale modifica dilatazione calicio-pielica 1.34 cm dilatazione pelvi.)
Presenza a carico della corticale del rene sinistro di formazione anecogena di aspetto cistico semplice ( 1.89 cm.) Non dilazione a calico pieliche a sinistra.
Vescica distesa senza evidenti alterazione palietali
Prostata marcatamente disomogenea ingrandita ( 4.42 cm x 3.41 cm x 4.12 cm ) con impronta sulla parete vescicale.
Utile consulenza urologica per idronefrosi destra.

chiedo un Vostro esperto parere sulla diagnosi e se ci sono margini di preoccupazione per la salute del rene o altro grazie infinite

[#8] dopo  
Dr. Mario De Siati

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
8% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
ALTAMURA (BA)
BRINDISI (BR)
FOGGIA (FG)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
La calcolosi urinaria andrà trattata , pertanto consulti un urologo di sua fiducia, la situazione è tranquillamente recuperabile .
Dott. Mario De Siati Urologo-Andrologo esercita a Foggia,Taranto,Altamura (Bari),Brindisi

[#9] dopo  
Utente 575XXX

Grazie infinite per la celere e competente risposta, deduco che al momento il mio problema e solo una calcolosi urinaria.

[#10] dopo  
Utente 575XXX

Buon giorno Dott. oggi ho ritirato gli analisi del sangue e gli analisi delle urine con urinocoltura
Esame chimico urine ( tutto nella norma non ho piu' tracce di sangue nelle urine)
Urinocoltura NEGATIVO
mi preoccupa invece l'esame del sangue
CREATININEMIA 1.63 il 17 agosto l'avevo a 1.06
AZOTEMIA 0.60
GLICEMIA 0.94
premetto che tre giorni prima di suddetti esami sono stato sottoposto al pronto soccorso a delle flebo per dolori da calcoli ( cosi mi hanno detto )
Chiedo come mai in cosi' poco tempo c'e' stato un aumento dei valori?
I valori sono alti da preoccuparsi?
Domani mattina dovro fare la TAC con contrasto potro' farla?
grazie infinite