Utente 539XXX
Buongiorno, ho 61 anni,disturbi minzionali da moltissimi anni ,almeno 30,(necessità di frequenti minzioni,con poco flusso e molto ristagno) in prostata adesso > 6 cm ( IPB familiare).
Trattamento con Xatral 10. Chiedo, è necessario associare Finasteride? La finasteride incide poi sul dosaggio di PSA?
Ed ancora quali sono i limiti volumetrici oltre i quali la turp non è indicata? E' il caso di farla subito? Ho 62 anni.

[#1] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
La finasteride e la dutasteride (inibitori della 5-alfa-reduttasi) hanno la proprietà di dimezzare i valori del PSA. Quando si assumono in terapia continuativa si dice tenerne conto, il valore di riferimento del PSA diventa quello più basso oittenuto dall'inizio della terapia (nadìr). Questi farmaci, a differenza degli alfa-litici, non influiscono direttamente sui sintomi, ma interferiscono con il metabolismo della prostata, ridicendone la congestione e rallentandone l'ingrossamento. I risultati sono comunque variabili e poco prevedibili, si possono apprezzare non prima di alcuni mesi. E' abbastanza frequente una azione di leggera depressione della sfera sessuale. L'associazione con gli alfa-litici è comunque molto comune, in caso di risultati soddisfacenti può essere proseguita senza problemi anche per lunghissimi periodi. Le indicazioni operative dipendono essenzialmente dalla fastidiosità dei disturbi, piuttosto che dal volume della prostata. Oggigiorno gli interventi si eseguono per via endoscopica, tranni casi veramente eccezionali, gli interventi chirurgici sono ormai diventati rarissimi. La resezione endoscopica classica (TURP) ha qualche limitazione per prostate molto voluminose, soprattutto poiché l'intervento avrebbe una durata eccessiva (dipende ovviamente anche dalla esperienza dell'operatore). Con le più recenti tecniche basate sul laser (olmio, tullio, "verde"), questi limiti vanno risolvendosi rapidamente.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing

[#2] dopo  
Utente 539XXX

Non ho ben capito però se è quanto tempo prima del dosaggio del PSA è utile o necessario sospendere finasteride 5...

[#3] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Un tempo si sospendeva, ora non più. Si prende sempicemente come riferimento il valore più basso (nadìr) ottenuto in corso di terapia con finasteride o dutasteride.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing