Dolore lieve al glande

Buonasera Gentili Dottori,

da circa due settimane quando urino avverto un lieve dolore interno al glande, non sempre, ma spesso.
Ho pensato subito a un infezione urinaria e ho fatto l'urinocoltura, risultando negativa.
Devo consultare subito un urologo o c'è qualche altro esame che dovrei fare prima?
Prendo da anni la Tamsulosina la sera per la IPB e addirittura da circa de settimane non mi alzo neanche una volta di notte per urinare.


Grazie anticipatamente per i vostri consigli e chiarimenti

Cordiali saluti
[#1]
Dr. Paolo Piana Urologo 37.9k 1.7k 16
Si tratta di un sintomo quasi sicuramente legato alla prostata, il fastidio è irradiato verso l'esterno lungo l'uretra, ma a livello del glande non vi è quasi mai alcuna alterazione. E' prevedibile che gli esami delle urine non presentino alterazioni significative. Le prostate portatrici di ingrossamento benigno possono andare incontro a periodiche fasi di infiammazione che si possono manifestare in questo modo, in genere qualche anti-infiammatorio è sufficiente per trarne un giovamento. Il suo urologo la saprà consigliare per il meglio.

Paolo Piana
Medico Chirurgo - Specialista in Urologia
Trattamento integrato della Calcolosi Urinaria
www.paolopianaurologo.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille Dr. Piana!

La prostata è la ghiandola dell'apparato genitale maschile responsabile della produzione di liquido seminale: funzioni, patologie, prevenzione della salute prostatica.

Leggi tutto