Utente 695XXX
Salve sono una ragazza di 27 anni.. ho fatto un’ecografia addome inferiore e dal referto si evince la presenza di una falda liquida nel Douglas.. La mia ginecologa poi mi ha prescritto un ‘urinocoltura, tamponi vaginali e pap test. I tamponi e l’urinocoltura sono negativi, invece il pap test è negativo per lesioni intraepiteliali o malignità, però sono presenti alterazioni cellulari reattive associate con infiammazione. In attesa di una seconda visita ginecologica volevo chiederle se l’infiammazione dell’utero potrebbe essere la causa del liquido?? Inoltre io ho forti dolori al fianco destro sotto l’ultima costa che si irradiano fino al basso ventre che si presentano più o meno una decina di giorni prima del ciclo e in concomitanza con questi dolori avverto prurito, irritazione e secchezza vaginale.. in attesa di un’altra visita, ho chiesto un consiglio al farmacista che mi ha consigliato degli ovuli finderm forte per l’infiammmazione.. Secondo lei sono indicati per l’infiammazione, possono alleviare un po’ i miei sintomi?
Grazie mille per la disponibilità
[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività +60
20% attualità +20
20% socialità +20
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
La sintomatologia che riferisce ,sembra la descrizione di "un periodo ovulatorio" ,con versamento del liquido follicolare nel DOUGLAS e dolenzia all'annesso (tuba + ovaio) che sta ovulando..
Non sono d'accordo con il FARMACISTA che fa diagnosi senza un esame clinico, per giunta prescrivendo degli ovuli che non sono antiinfiammatori ma riepitelizzanti (in caso di piaghetta/ectropion).
In questi casi per alleviare i sintomi in attesa della conferma della diagnosi è preferibile assumere del PARACETAMOLO.
SALUTI
[#2] dopo  
Utente 695XXX

Iscritto dal 2008
Grazie mille per avermi risposto..
Le volevo chiedere se posso utilizzare in questi casi il betadine ginecologico come lavanda oppure neoxene ovuli vaginali per cercare di alleviare i sintomi di prurito e irritazione..
Ma secondo Lei l'infiammazione rilevata dal pap test può essere correlata al liquido nel Douglas?
Grazie mille per la disponibilità
[#3] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività +60
20% attualità +20
20% socialità +20
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Il liquido nel DOUGLAS non influenza il PAPTEST.
Non posso farw nomi commerciali e prescrivere terapia senza una diagnosi(nel suo interesse).
SALUTI
[#4] dopo  
Utente 695XXX

Iscritto dal 2008
Innanzitutto grazie mille per avermi risposto.. Le volevo chiedere se i sintomi di prurito e irritazione potrebbero essere correlati anche ad un problema intestinale in quanto io ho notato che il prurito aumenta quando vado in bagno ed anzi si estende anche alla zona anale. Inoltre io nei periodi che precedono il ciclo soffro molto di meteorismo e stipsi, e ho spesso l'impressione di evacuazione incompleta.. Probabilmente dovrei consultare anche un gastroenterologo?
Grazie mille
[#5] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività +60
20% attualità +20
20% socialità +20
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
A questo punto bisogna escludere una PARASSITOSI INTESTINALE (Ossiuri etc...)che a volte da una sintomatologia di questo tipo,quindi una ricerca nelle feci di parassiti potrebbe aiutare nella diagnosi!