Disfunzione erettile e calo della libido dopo intervento di scleroembolizzazione del varicocele

Buonasera,
Com'è possibile che dopo l'intervento al varicocele abbia subito un calo improvviso della libido? Ho avuto un rapporto sessuale poco soddisfacente, con erezione debole inoltre non ho più erezioni notturne, cosa può essere successo? È semplicemente ansia? Ho eseguito anche esami ormonali, se non riscontreranno problemi e i fattori siano solamente psicologici, le pillole potrebbero dare un aiuto temporaneo mentre seguo consulenza psicologiche e risolvere il problema dalla radice?
Ringrazio in anticipo
[#1]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 54,8k 1,2k 1k
Gentile lettore,

quello che ci scrive fa pensare ad un problema di natura prevalentemente psicologica (ansia , stress, paure accumulate pre e durante il trattamento di scleroembolizzazione?).

Risenta comunque ora il suo andrologo ed il suo radiologo interventista coloro che hanno seguito la sua procedura terapeutica.

Ai suoi ultimi quesiti poi le si può rispondere con un sintetico ma preciso sì.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta M.D.
http://andrologiamedica.org/prenota-consulto-online/
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/

[#2]
dopo
Utente
Utente
Quindi mi dice che non c'è correlazione tra intervento e disfunzione?
[#3]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 54,8k 1,2k 1k
No, non dovrebbe!

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio