Utente 519XXX
Ho 23 anni, ed è già da un po' di anni che non ho problemi a raggiungere l'erezione, ma il pene è poco duro, tant'è che per provare piacere devo contrarre e fare forza sul pene. Se non lo sollecito, poco dopo perdo l'erezione. Senza contrarlo, è come se non sentissi nulla. Inoltre penso che dopo tanto tempo che faccio in questo modo, ciò mi abbia causato una mobilità eccessiva del testicolo destro che spesso sale verso l'inguine. Un'altra particolarità che ho notato è che anche l'erezione mattutina è caratterizzata da scarsa rigidità. Escludo cause psicologiche perchè la libido è sempre alta.

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
SALERNO (SA)
BENEVENTO (BN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,la disfunzione erettile,frequente a tutte le età,é sempre caratterizzata da uno stato di allerta psicologico che,spesso,la provoca e la sostiene.Ne approfitti per parlare con uno specialista e ne segua i consigli,allontanandosi dalle banalizzazioni e semplificazioni che trova sulla rete.Cordialità.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it