Utente 249XXX
Buongiorno ho 30 anni, nella mia vita ho sempre avuto relazioni stabili con le quali non ho mai avuto problemi durante i rapporti sessuali. Ultimamente ho avuto diverse relazioni occasionali nelle quali il rapporto sessuale veniva praticato in circostanze non troppo comode e mi sono accorto che quando inizia l'affanno e la fatica fisica c'è un calo dell'erezione.
Mi chiedo: davvero è possibile che si riduca l'erezione quando il corpo avverte stanchezza fisica?
Oppure la causa è da ricercarsi altrove?
Grazie.

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lellore,

una situazione , come quella da lei descritta, è a rischio se si vuole avere una valida e tranquilla rigidità del proprio pene.

Senta ora il suo andrologo di fiducia e, nel frattempo, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su queste problematiche sessuali, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche gl’articoli pubblicati sempre sul nostro sito e visibili agl'indirizzi:

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/184-erezione-fare.html

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1234-nuove-terapie-emergenti-trattamento-disfunzione-erettile-de.html

https://www.medicitalia.it/salute/disfunzione-erettile .

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com