Utente 518XXX
Salve a tutti, ho 22 anni e vi espongo il mio problema.
Sto da poco con la mia ragazza e stiamo provando ad avere i primi rapporti.. All'inizio era un incubo perchè durante i preliminari non sempre il mio pene era in erezione.. Ora la situazione si è stabilizzata pero' ho notato che quando (sempre durante i preliminari) mi dedico a lei, perdo del tutto l'erezione.. è normale come cosa? Lo stesso mi succede durante la masturbazione (da solo o se me lo fa lei) che se mi fermo anche per 15 secondi, il mio pene perde rigidità, pero' poi continuando torna subito come prima..

Inoltre ho sempre avuto difficolta a scoprire il glande, con il pene a riposo va tutto liscio pero' in erezione devo forzare un po' la cosa e una volta scoperto sento un fastidio al livello della corona del glande, che mi fa perdere l'erezione in circa 20 secondi.. Quest'ultimo problema l'ho comunicato al mio andrologo e mi ha messo in lista per un intervento, lui mi ha sconsigliato la circoncisione e vuole procedere facendo due specie di incisioni sul prepuzio (da quel che ho capito per togliere una parte di prepuzio) cosi a non avere difficoltà a scoprire il glande con il pene in erezione, e per eliminare quella pressione che sento quando lo scopro.. Purtroppo non mi ha detto il nome dell'intervento e non so come orientarmi su questa faccenda.

Spero possiate darmi una mano

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

semplice, se non ha capito la soluzione terapeutica propostale e il tipo di intervento che farà, bene richiedere in diretta ulteriori chiarimenti sempre al suo andrologo di riferimento.

Detto questo si ricordi comunque che sempre la visita medica specialistica in diretta rappresenta il solo strumento valido per poterle dare un’indicazione mirata e che le informazioni fornite via internet vanno sempre intese come meri suggerimenti clinici e di comportamento.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 518XXX

Grazie mille della risposta Dottore, provvedero' lunedi prendere un'altro appuntamento per togliermi ogni dubbio.. Poi mi sembra strano che mi abbia fissato l'intervento (tra 2-3 mesi) cosi' immediatamente, cioe' spero almeno il giorno prima di questo possa avere un colloqui con i medici/chirurgi che mi opereranno..

Per quanto riguarda l'altro "problema", sapreste dirmi è normale come cosa perdere l'erezione durante la masturbazione se ci si ferma (anche 20 sec dopo )

[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Non è fisiologico e quindi anche su questo problema sessuale bene sentire in diretta sempre il suo andrologo di riferimento.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com