Dolore all'osso sacro e prostata durante i rapporti sessuali

Buonasera, sono un ragazzo di 22 anni, da molto tempo ormai, da quando ne ho memoria sin dai primi tempi della masturbazione, avverto dei dolori durante l'atto sessuale che iniziano dall'osso sacro e si protaggono fino alla prostata dove quest'ultima sembra che si contragga da sola piu volte fino a farmi male e talvota se non mi fermo perdo l'erezione, l'erezione è normale (anche se non forte come vorrei).
Il dolore come gia detto sembra partire dall'osso sacro e quindi mi fa male tutra la zona perineale.
Ho notato che rilassando i muscoli e provando a non pensare al dolore a volte mi da sollievo, ma non sempre questo accade.
Inoltre il secondo rapporto è sempre quello piu problematico perché sembra che la mia prostata si infiammi durante il secondo atto sessuale.
Mi sono rivolto gia a un andrologo che mi ha prescritto l'analisi dello sperma dopo massaggio prostatico e non è uscito fuori nulla.
Poi mi ha fatto fare l'esame culturale e nemmeno li è uscito nulla.
Disperato sono andato dal medico di base per sapere se conosceva un buon medico e lui mi ha prescritto una sua cura di 3 mesi con l'integratore recoprox, la cura la sto facendo da ormai quasi 2 mesi e non ho ottenuto risultati rilevanti.
Cosa posso fare?
Grazie dell'attenzione
[#1]
Dr. Pierluigi Izzo Andrologo, Sessuologo 28,8k 637 1
Caro Utente,ha eseguito un'ecografia delle vie seminali?Eseguirei anche una radiografia del rachide lombo sacrale.Cordialità.

Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio