Extrasistoli dopo assunzione ppi

Buongiorno gentili dottori,
Volevo porvi un quesito prima di recarmi subito dal medico.

Per circa un mese ho assunto gastroprotettori per via di una gastrite corrosiva diagnosticata dopo gastroscopia.

Premetto che ho sempre sofferto di extrasistoli, di intensità variabile ma prima della terapia ero decisamente in una fase tranquilla.

Due giorni fa ho sospeso il farmaco ed oggi avverto una quantità abbastanza elevata di extrasistoli (può essere una ogni 3 minuti ma anche 2/3 al minuto).

È plausibile che questo "scompenso" sia legato alla sospensione della terapia?

Siccome sono davvero frequenti e molto fastidiose volevo un parere il merito onde evitare di intasare i pronto soccorso inutilmente.

Cordialmente ringrazio
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 105.5k 3.5k 3
Puo darsi che lei abbia problemi gastro esofagei che favoriscano banali extrasistoli e che la sospensione del gastroprotettore le abbia esacerbate, ma mi tranquillizzerei

cordialita'

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille dottore, è stato gentilissimo