Utente 464XXX
Buongiorno, sono a termine gravidanza (dpp 23.01) e durante le contrazioni preparatorie avverto come un senso di mancanza di afflusso di sangue al cuore (tant'è che mi accorgo della contrazione prima al cuore e poi alla pancia). Ho segnalato questa particolarità alla ginecologa, che mi ha prescritto un ecg a riposo, questo il responso: ritmo sinusale, voltaggi indicativi di ivs, blocco di branca sinistra (durata del qrs>120 ms, q/s in v1/v2>80 ms, r>85 ms in di/avl/v5/v6. Ecg anormale. Il bbs mi era già stato diagnosticato 3 anni fa durante una visita sportiva (il primo anno solo sforzo dipendente, poi da 2 anni costante - tutti gli accertamenti successivi hanno dato esito negativo), e ho sempre ottenuto l'idoneità. Per completare il quadro clinico aggiungo che da inizio gravidanza mi è comparso il morbo di basedow (ipertiroidismo) che al momento non sto curando (si vedrà a fine gravidanza il da farsi). Detto questo, vorrei gentilmente avere una opinione sul referto dell'ecg, se questa ivs può essere passeggera (legata solo alla gravidanza) o se preannuncia qualche patologia. Inoltre, quella sensazione che avverto durante le contrazioni, può dipendere da questo? Potrò avere un parto naturale o è sconsigliato? Grazie mille per i chiarimenti e le rassicurazioni

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo

48% attività
12% attualità
20% socialità
TARANTO (TA)
SAN GIORGIO DEL SANNIO (BN)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
L'IVS non è facilmente diagnosticabile con l'ECG quando è presente un blocco completo della branca sinistra....quindi non darei peso alla diagnosi ECG e farei un ECOcardiogramma, che è un'indagine dirimente e può confermare o escludere l'IVS.
Saluti cordiali
Dr. Mariano Rillo
Specialista in Cardiologia con Perf. in Aritmologia
Clinica e Elettrofisiologia Interventistica