Utente 499XXX
Ma il battito cardiaco deve sempre andare a metronomo? Cioè può variare tipo 58-59 e di nuovo 58 battiti al minuto... Oppure deve essere sempre identico? Perché noto che se voglio misurarmelo aumenta... Sale l'ansia appunto sono in cura da una psichiatra per disturbo ansioso depressivo , esistono aritmie quando il battito è compreso tra i 60 e i 100 battiti? Ho questo dubbio sulla variabilità del battito... Perché se deve essere sempre a metronomo il mio non è così, ha delle variazioni minime cioè da riposato viaggio sui 55-60... Per dire non è sempre 60 tassativo anche se sono sul divano a fare niente... Avrei bisogno di un parere esperto anche dal punto di vista tecnico magari... Grazie a tutti e buona serata dottori

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Il battito varia di secondo in secondo.
È normale
Non è normale esserne ossessionato .

La saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 499XXX

Grazie dottore, infatti sono in cura da una psichiatra per ansia ipocondriaca e depressione, spero che la situazione si risolleverà, le auguro una buona serata