Utente
Salve ho 25 anni
Oggi ogni qual volta che faccio una lunga camminata inizo a sudare, ho un dolore epigastrico e stomaco con leggero dolore alla schiena e mandibola come se prendessero anche i denti.
Ho eseguito un ecg qualche giorno fa(nella norma)
E uno da sforzo qualche mese fa
Secondo lei sono sintomi cardiaci?

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Lei è molto giovane , non conosco i suoi fattori di rischio.
Ma in ogni caso ripeta la prova da sforzo purche seriamente e cioe su cicloergometro o tapis roulant , e deve essere massimale per sesso ed eta

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente
Non credo di avere fattori di rischio.
Non fumo, non bevo e ho il colesterolo basso.
Non ho nessuna familiarità.
Premetto che ho ancora la nausea e dolori alla mandibola anchr se lievi.
Il problema può essere anche gastrico?
Il mio medico non vuole farmi la richiesta perché dice che sono passati solo 2 mesi dalk ultimo test da sforzo.

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Se ha fatto un’amica prova da sforzo seriamente e da due soli mesi può stare tranquillo
Concorso con il suo medico

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente
Esattamente il 22 agosto 2018 l ho effettuata. Quindi quasi 3 mesi precisi
Seriamente in che senso?
L ho fatta su un tapis roulant
E mi hanno detto che non potevo andare oltre perché avevo raggiunto il limite e che andava bene.
Un ecg una settimana fa tutto normale.
Comunque volevo chiarirle che sotto sforzo intendevo con una camminava a passo molto svelto.
Secondo lei adesso che ho ancora nausea e dolori alla mandibola posso escludere il cuore?

[#5]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Se ha fatto una prova da sforzo pochi mesi fa ed ha 25 anni mi pare che possa stare tranquillo.
Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#6] dopo  
Utente
Meglio cosi allora,
Un informazione sola se tipo domani dovessi fare una corsetta e NON sentirei i dolori di oggi potrò escludere sicuramente la causa cardiaca?
O magari ci sono dei casi in cui il dolore non sempre si avverte?

[#7]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Mi scusi ma continua?
Le ho detto che NON ha un dolore cardiaco

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#8] dopo  
Utente
Le credo allora.
Buonanotte e grazie mille, veramente.

[#9] dopo  
Utente
Salve dottere oggi è ricapitata la stessa cosa.
Mentre camminavo a passo svelto ho avuto dolore alla zone dell epigastrio.
Qursta volta non avevo dolore alle mandibole e sudorazione.
Ma sentivo come la voglia di eruttare.
Quando mi sono fermato poi sentivo come mancanza d'aria e un po d'affanno.
È molto sporadico quest'ultimo con dolore alla schiena.
Potrebbe essere un problema allo stomaco?

[#10]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Esatto
Consulti il suo medico per una idonea terapia

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#11] dopo  
Utente
Mi hanno parlato di ernia iatale e reflusso, come se può interessarle il dolore alla mandibola che sentì quel giorno era associato a due linfonodi cresciuti. Era stata una coincidenza

[#12]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Non vedo la domanda.
Se ha linfonodi si faccia visitare dal suo medico .
Cosa può fare un cardiologo attraverso uno schermo?

La,saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza