Utente 263XXX
Salve, vorrei un chiarimento circa gli effetti collaterali delle statine e in particolar modo dell'aumento del cpk.
Ho 55 anni, donna e per circa 5 anni ho assunto, per il controllo del colesterolo, un integratore, Armolipid. Dopo aver constatato che l'integratore aveva degli effetti collaterali evidenti (il cpk era arrivato a 550) il cardiologo me lo ha sospeso: dopo circa un mese dalla sospensione cpk 128 ma colesterolo 230 (HDL 73MG% LDL 138MG/DL) e LDH 627.
Mi viene prescritta allora rosuvastatina 5mg 1 cp ogni 3 giorni; dopo 2 mesi di terapia il colesterolo totale è 176 (HDL 78 mg% LDL 83 mg/dl), CPK 358 LDH 670.
Il medico visti i risultati delle analisi mi ha detto che, anche se asintomatico, il cpk va abbassato quindi... essendo la rosuvastatina il farmaco a suo parere con minori effetti collaterali, devo sospendere anche quella e assumere un integratore che non sia a base di riso rosso fermentato, cioè il Lovachole. Ho controllato ed anche il Lovachole è a base di riso rosso fermentato (come Armolipid). Dunque sono in un vicolo cieco; non esistono altre soluzioni per l'ipercolesterolemia?
Ho sentito parlare di olio di krill, omega 3 e simili...
Tengo a precisare che sono normopeso, seguo un'alimentazione controllatissima e svolgo una regolare attività fisica: l'ipercolesterolemia ha fatto la sua comparsa in coincidenza con la menopausa.
Grazie a chi vorrà rispondermi.

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Il modesto aumento delle CPK certo non è una controindicazione al proseguimento della rosuvastatina , eccellente contro il colesterolo e che riduce enorme mente il rischio di infarto e di ictus...
Cosa che gli integratori non fanno

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 263XXX

Grazie della pronta risposta. E il valore elevato del LDH di cosa è sintomo?

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
La LDH è contenuta in molti organi tra i quali fegato e cervello ed ha moltinore questo LDH1-2-3. E così via come dovrebbe sapere il suo medico curante

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza