Cardiologia

Buongiorno, premetto che dall'età di 20 anni avverto extrasistole.
Ho fatto sempre sport, di conseguenza fatto sempre controlli per avere idoneità agonistica.
Le extrasistole nel momento dell'ECG non venivano quasi mai notate, perciò ho continuato a praticare sport a livello agonistico fino a 10 anni fa.
Ho sempre fatto controlli cardiologici dove informavo il cardiologo di queste extrasistole, che scomparivano sotto sforzo.
Adesso per venire al dunque, a marzo 2020 sono stato contagiato dal Corona virus, curato a casa.
La mia domanda adesso è questa:
da luglio ho notato un aumento delle extrasistole, a volte ravvicinate, però mai tachicardia.
Adesso però da un mese circa oltre alle extrasistole a volte avverto un battito più forte.
Attualmente le extrasistole sono ravvicinate 1o al minuto.
Avevo letto che il Corona virus potrebbe aumentare questi fastidi...sarà vero?
il 23 ho una visita cardiologica e tra 20 giorni l'Holter.
Devo preoccuparmi?

Se può servire: all'aumentare dei battiti le extrasistole diminuiscono.

Grazie
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 71k 2,6k 2
Preoccuparsi no ma esegua quelli esami
Aggiungendo un ecocolordoppler cardiaco


Arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
Prima mi ero dimenticato di scrivere che nel 2014 ho fatto Eco Color Doppler Cardiaco con questo risultato: Ventricolo sinistro con dimensioni nella norma, pareti lievemente ipertrofici, normocinetici; FE 66 %.
Ventricolo destro con dimensioni nella norma; segmenti evidenziabili normocinetici.
Atrio destro con dimensioni nella norma; atrio sinistro con dimensioni nella norma.
Valvola Aortica, mitrale, polmonare e tricuspide nella norma.
Vena cava inferiore collassabile.
Color Doppler: Normali velocità dei flussi rilevati Fisiologico rigurgito tricuspidale
Non Shunts
Rapporto E/A trans mitralico non valutabile per tachicardia. Conclusioni: Lieve ipertrofia concentrica del ventricolo sx con ipercinesia.
Aggiungo che il fastidio si nota in particolare dopo i pasti. Ho notato anche che ultimamente ho bruciore di stomaco e un senso di pesantezza. Dormo poco e male.
Grazie
[#3]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 71k 2,6k 2
Si tratta di un esame di 7 anni fa

lo ripeta

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa