Atrio dilatato

Ho 66 anni, da 12anni in menopausa, mi capita ogni tanto, tipo 3, 4volte l'anno che mi si alza la pressione, al massimo170, ogni tanto mi vengono dolorini discontinui sul petto sinistro, ho fatto ecocardiogramma e mi hanno trovato: atrio sinistro dilatato 42 mm, il cardiologo non mi ha dato nessuna cura e mi ha detto di rivolgermi al mio medico di famiglia il quale mi ha prescritto la pillola per la pressione, ma quando l'ho presa mi si è abbassata a 100, perché di solito ce l'ho buona.
Che posso fare?
Ho dimenticato di dire che soffro di reflusso e ho l'ernia iatale.
Ci sono cure per me?
Grazie mille anticipatamente
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 72,3k 2,7k 2
occorrebbe sapere altri dati della sua ecografia....

sicuramente il sovrappeso, l eta e valori pressori non controllati giustificano le dimensioni dell atrio

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio