Vibrazioni al cuore

Salve.
Questa mattina prima di alzarmi dal letto, sdraiata sul lato destro, ho sentito una sorta di vibrazione del cuore, durata 5-10 secondi nemmeno.
Non si tratta di extrasistole, poiché quelle, come si può vedere dai consulti precedenti, le avverto come tonfi e delle volte mancanza di respiro.
In questo caso si è trattata di una vibrazione, come un rullo di tamburi durato però pochi secondi.
Ovviamente non parlo di tensioni muscolari o dei muscoli intercostali, riguardano il cuore in questo caso.
Oramai è da mesi che ho extrasistoli (diminuite ora rispetto ai mesi precedenti) so riconoscere quali sono e quali no.
La mia mente mi porta a pensare che potrebbe trattarsi di fibrillazione atriale?! Anche se so di dire una sciocchezza non essendo medico, vorrei avere un parere, grazie.
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 77,1k 2,8k 2
No vedo perche pensare alla fibrillazione atriale allla sua eta' e senza motivo

Probabilmente ha avuto delle extra piu ravvicinate..

In ogni caso sciocchezze

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
Ho pensato alla fibrillazione atriale perché ciò che ho avvertito è stato come una sorta di "run", ora non so la terminologia specifica. In ogni caso è durato davvero pochissimo, come dicevo 5 secondi anche meno. Dopo aver avuto il covid, inizio a pensarle tutte, dato che ho avuto anche la comparsa di extrasistoli, mai avute prima nella mia vita.
Ecco perché ho paura di ogni singola cosa.
[#3]
dopo
Utente
Utente
Oltre a ciò che ho appena scritto sopra avrei un'altra domanda.. Le Extrasistoli (che siano esse di natura atriale o ventricolare) possono un fenomeno che compare in un soggetto con una data predisposizione genetica a tali? Oppure vengono acquisite?

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test