Cardiologo

Buonasera, cerco di fare una veloce anamnesi:
1991 - Ricovero per indagini endocrinologiche, dieta
2010 - Pronto soccorso per sensazione di peso retrosternale, dispnea
2013 - Ricovero per sospetta pericardite, curato con aspirina (nessun allegato)
2014 - Pronto soccorso per dolore toracico ricorrente
2014 - Rimozione neoformazione adipe pettorale sn
2018 - Pronto soccorso per dolore toracico, dispnea
2021 - Otorino: Rilevata presenza polipo infiammatorio fossa nasale sinistra infiltrato cavo nasale
2021 - Dermatologia: Rilevata presenza neoformazione polso dx
2021 - Pronto soccorso e medicina d’urgenza per evento critico durante la notte
2021 - Positività COVID (con lettera di rientro in società datata 27/03/2021)
2021 - Dermatologia Maggiore: Asportazione neoformazione 30/04
2021 - Otorino Cattinara: Intervento di asportazione polipo

Detto questo, rimangono periodiche le sensazioni di oppressione toracica ma ne dai ricoveri effettuati in ps ne tantomeno da una consulenza chiesta pochi giorni fa, è emerso nulla di nulla.
Parto da un peso personale a due anni fa di 180kg, per arrivare a 150kg lo scorso settembre e a 127kg oggi.
Nessuna attività fisica fatta eccetto una corposa camminata iniziata 7 giorni fa con cadenza quasi giornaliera di circa 18.000 passi giornalieri.
Vi riporto ancora un dato, che è in fondo la domanda che vi faccio, dato dal mio orologio che rileva il tono cardiovascolare.
Me lo indica in diminuzione, mentre era normale 1 anno fa, oggi è a 29 e me lo da come basso.
Mi rendo conto che questi giocattoli in commercio sono quel che sono, ad ogni modo confrontando con il mio storico mi chiedevo se a qualcuno di voi sorgesse qualche sospetto diagnostico e una eventuale indicazione.
Grazie infinite.
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 73,6k 2,7k 2
"mio orologio che rileva il tono cardiovascolare."

Non esiste in medicina il tono cardiovascolare.

Regali il suo orologia a qualche ragazzino...

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
va bene si tratta del valore di VO2 max che indica la quantitá massima di ossigeno che il corpo é in grado di bruciare durante un allenamento. Capacitá cardiorespiratoria? in ogni caso avevo premesso che si tratta di una misurazione approsimativa e comunque di per se non indicativa. Tuttavia, date le premesse piuttosto importanti e ripetute nel tempo, ho pensato che qualcosa potrebbe indicare a un lettore interessato. Ho postato sta cosa nella speranza che qualche ipotesi potesse scaturire. Di sicuro non sono qua a perdere tempo o a raccogliere risposte inutili. Se non avete voglia di rispondere, non avete il mitra puntato. Grazie comunque del suo tempo
[#3]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 73,6k 2,7k 2
GUardi la VO2 max si calcola con una apparecchio che usiamo durante il test cardiopolmonare e che exessita anche di una maschera .
Quindi lasci perdere quei giocattolini

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio