Senso di ubriachezza/testa vuota

Salve a tutti, apro un nuovo consulto perché vorrei delle lucidazioni sui seguenti sintomi:
Da 4 giorni ho un senso di stordimento/ubriachezza che mi compromette al 100% la vita quotidiana.
Soffro di ansia e sono ipocondriaco, ho eseguito un ablazione per TPSV 4 mesi fa, (tachicardia atriale focale), penso di avere attacchi di panico.

Questa notte ho dormito soltanto 2 ore a causa di una tachicardia che non mi dava pace, forse perché ero in ansia (anche se non la provavo) perché oggi è stato il mio primo giorno di lavoro. A volte avverto anche vertigini non so se siano pseudo vertigini o no..
Inizialmente pensavo fossero sintomi neurologici, ma ho notato che i miei battiti sono elevati, parliamo di 90-100 a riposo e quindi ho pensato che questa sensazione fosse dovuta a una carenza di ossigeno perché il cuore non pompa come dovrebbe.

Gli ultimi accertamenti (eco, ecg, analisi) risalgono a pochi giorni fa ed era tutto a posto.

Vorrei chiedere:
1) Quali sono i controlli che dovrei fare per escludere che questa sensazione sia data dal cuore?
(holter 24h l'ho fatto pochi mesi fa post ablazione ed era tutto ok)
2) A casa ho del bisoprololo prescrittomi prima dell'intervento, all'evenienza posso assumerlo per darmi un po di pace?
(1, 25mg)
Ringrazio per la lettura e per favore datemi un riscontro, buona giornata
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 78,6k 2,9k 2
Il bisoprololo, specie a quelle dosi pediatriche, certo male non le fa

Ma programmi un <Holter

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
Infatti oggi sono stato benissimo, il problema è che nessuno me lo ha prescritto, o meglio si ma prima dell'intervento, @quindi rischio qualcosa a prenderlo in questo momento che in realtà non dovrei?
Un'altra cosa importante, @facendo allenamento a corpo libero e camminate andrò in contro a problemi utilizzando questo farmaco? (Vorrei assumerlo solo per un paio di giorni giusto per staccare la spina dalla fastidiosa tachicardia che ho sempre). @Non è che il battito scende troppo?
Grazie
[#3]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 78,6k 2,9k 2
lo assuma solo al bisogno

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#4]
dopo
Utente
Utente
Buonasera dottore, la ricontatto perché il problema si è ripresentato questo pomeriggio. Per più di una settimana sono stato bene. Se fosse un problema cardiaco si sarebbe ripresentato prima? Altrimenti cortesemente mi dica gli accertamenti da fare.
Se pensa che sia l'ansia ci sto andando dalla psicoterapeuta, per ora ho fatto 1 sola seduta
[#5]
dopo
Utente
Utente
Aggiungo che la sensazione è simile a quando avevo la tachicardia atriale a 250 battiti.
Quindi come se il mio cervello non ricevesse abbastanza sangue o ossigeno(?) però l'ossigenazione è 98%.
Potrei avere una tachicardia pericolosa? Questa sensazione al di là di tutto la provo da quando ero piccolino, e in tutti gli holter non è mai risultato nulla.
Confido in una sua risposta, grazie buona serata.
[#6]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 78,6k 2,9k 2
Se gli holter non hanno mai evidenziato aritmie significa che non ne ha.
Eventualmente nme ripeyta un altro

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#7]
dopo
Utente
Utente
Buonasera caro dottore, anche se non le interesserà, proprio in questo momento mi è venuto in mente che la mattina stessa in cui ho messo l'holter di controllo post ablazione, (quindi circa 3 mesi fa), ho provato questa sensazione e l'holter non ha presentato nessuna aritmia, mi sento molto più tranquillo ora.
[#8]
dopo
Utente
Utente
Buonasera dottore, vorrei chiederle questa sensazione che ancora provo, (ma che sinceramente mi sono rotto di fare ogni settimana un accertamento diverso), cardiologicamente parlando di cosa potrebbe trattarsi? Pressione bassa? Pressione alta? Quando posso misurarmela è sempre nella norma, anzi di sera soprattutto dopo un po' che sono steso i valori sono anche inferiori a 100/60.
Non penso sia un problema di aritmie sinceramente perché l'ho provata durante l'holter e non aveva segnalato nulla.
Buona serata grazie
[#9]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno carissimo dottore.
La disturbo perché qualche giorno fa ho fatto un tatuaggio presso un centro specializzato. A distanza di tre giorni attorno al tatuaggio mi sono usciti tanti brufoletti, sono stato in farmacia poiché la mia dottoressa oggi è assente e mi hanno detto che è una reazione allergica non necessariamente dovuta al tatuaggio. In attesa di andare dalla dottoressa vorrei chiederle se magari il mio cuore ne risente visto che anche ieri sera mi è venuto un forte fastidio a sinistra del petto. Ha una correlazione tatuaggio e cuore? Potrebbe venirmi qualche infezione al cuore a causa di questo? (anche se dovrebbe essere solo una reazione allergica a qualcosa).
La ringrazio molto
[#10]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 78,6k 2,9k 2
Assolutamente no

Arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test