x

x

Presunto problema al cuore o somatizzazione ansiosa

Buonasera gentili dottori, ci tengo a ringraziarvi per il tempo da voi dedicato in un servizio gratuito.

Tutto ha inizio circa 9 mesi fa' in seguito a 2 episodi di attacci di panico, da quel giorno ho iniziato a stare molto piu attento al mio cuore percependo il modo in cui batte.

Da circa 6 mesi invece ho iniziato ad accorgermi di avere delle extrasistoli, in questi 6 mesi le ho avute di varia intensità e numero differenti nei giorni, a volte mi creano parecchia ansia altre volte no, ed altre volte ancora non le ho proprio, 2 volte recentemente ne ho avute cosi tante da pensare di andare al pronto soccorso, ma ho preferito non farlo e lasciare il posto a chi piu ne ha bisogno.

Alla luce di tutto questo mi sono deciso di andare qualche giorno fa' dal medico di base per prenotare tutti gli esami del caso e scongiurare qualsiasi problema cardiaco per concentrarmi invece sull problema ansia in caso di negatività del primo.

Arrivato in studio medico ho avuto modo di conoscere il sostituto, per mia fortuna un cardiologo dello sport, a cui ho espresso il mio sintomo di extrasistolia.

Mi ha sottoposto ad un elettrocardiogramma a riposo li sul momento, e mi ha fatto le impegnative per ecg 24h, ecografia cardiaca ed esami del sangue specifici per valori tiroidei.

Le mie domande se posso permettermi sono 4
1 - Sono uno sportivo da sempre, ma da circa 4 anni mi alleno da autodidatta ed a volte anche ad intensità alta, sarebbe opportuno richiedere anche un ecg da sforzo per completare il quadro di esami cardiaci, Oppure ce un motivo specifico per cui il medico non me lo ha prescritto?

2 - in caso ecg 24h non dovesse riscontrare extrasistoli (spero di si per riuscire ad avere un parere medico) dovrei andare in ospedale a farle documentare quando ne ho davvero parecchie come l'episodio citato prima?

3 - dovessero tutti gli esami citati prima risultare negativi, dovrei fare altri controlli di diverso tipo o posso ufficialmente concentrarmi sulle mie ansie con somatizzazioni annesse?

4 - durante ecg a riposo il medico mi ha riscontrato bbdx incompleto, che sò essere una banale variante della normalità, ed una deviazione assiale dx, quest'ultima è pericolosa?
porta ad avere problemi?


Rinrazio in anticipo per la risposta.
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 93.2k 3.2k 2
Le rispondo con ordine

1- un ecg da sforzo e' consigliabile sempre qunado si fa sport

2- se sun 100.000 batti regsitrati in un giorno non si evidenziano aritmie puo' stare relativamente tranquikllo

3- sicuramente affrontare l' ansia con uno specialista la aiuterebbe molto

4-ammesso e non concesso che lei abbia realmente una deviazione assiale sinistrra questa potrebbe essere messa in relazione anche alla conformazione toracica

cecchiini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio molto per le risposte molto chiare.
Per quanto riguarda la risposta alle domande 1 - 2 - 3 ha soddisfatto a pieno i miei dubbi.
Per quanto riguarda la risposta alla quarta domanda invece, la deviazione assiale è destra non sinistra ( non sò molto bene le differenza tra una e l'altra), informandomi mi sembra di capire che in soggetti longilinei ( quale io sono ) nella maggior parte dei casi è normale.
In ogni caso aspetterò l'esito di tutti questi esami ed una volta avuti i referti aggiornarla se è possibile su eventuali altri dubbi.
La ringrazio ancora per il tempo dedicato.