Extrasistoli continue, quali possono essere le cause?

Buonasera, cerco di essere breve:
Ho 27 anni, peso 67 kg, normopeso, nessuna patologia generale, da 11 anni soffro di extrasistoli ventricolari in cuore totalmente sano.

Sino a 1 anno fa convivevo con le mie 300/500 extrasistoli ventricolari e sporadiche sopraventricolari che non mi recavano più di tanto timore se non solo un po’ di fastidio alcuni momenti.

Dopo svariati esami tra cui: ecg, ecocolordoppler, risonanza con contrasto, holter e visite specialistiche, i cardiologi hanno concordato sul fatto che il mio cuore sia totalmente sano senza nessun tipo di problema.

Da 1 a questa parte (soprattutto nell’ ultimo mese) le extrasistoli sono aumentate in modo violentissimo per tutto il giorno e per tutta la notte: bigemini e trigemini continue, circa 30.000 extrasistoli ventricolari al giorno, tutte sintomatiche, per lo più monomorfe provenienti dal ventricolo destro.
Rare sopraventricolari.

Da 10 giorni prendo sotalolo 1/2 pastiglia x3 al giorno con scarsi risultati o più che altro momentanei.

Davvero non capisco, sono preoccupato veramente adesso perché è un continuo ad avere queste palpitazioni senza tregua.
Ho provato anche a prendere dello xanax ma nulla di che, le extrasistoli non diminuiscono.

Dalla gastroscopia fatta Soffro di eruttazioni molto frequenti e reflusso biliare e gastroesofageo ma senza bruciore di stomaco o altro, solo digestione un po’ più lenta.

Tutti gli esami cardiologi sono negativi, sono andato anche da diversi aritmologi in Liguria e Piemonte dove escludo ablazione per via dei rischi correlati.
Vorrei chiedervi se secondo voi un numero così elevato possa essere un problema a livello cardiaco e cosa potrebbe essere la causa idiopatica di così tante e numerose extrasistoli.
Ricordo inoltre che gli esami del sangue e della tiroide sono perfetti (solo bilirubina alta ma perché ho la sindrome di Gilbert dalla nascita).

Grazie per la pazienza.

Cordiali saluti
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 78,4k 2,8k 2
"..: bigemini e trigemini continue, circa 30.000 extrasistoli ventricolari al giorno, tutte sintomatiche, per lo più monomorfe provenienti dal ventricolo destro..."

Se questi dati fossero veritieri rilevati da un Holter lei dovrebbe eseguire una RM cardica con contrasto

Se vuole ce ne faccia sapere l'esito

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno dott,
Grazie per la sua celere risposta.
La rmn con contrasto la fedi 2 anni fa ( in un periodo molto tranquillo per le extrasistoli.
Completamente negativa.
Ahimè queste extrasistoli vanno molto a periodi . Magari durano ( come adesso 1 mese ) oppure qualche giorno in modo continuativo e poi spariscono avendone un numero contenuto ( 300/500 al giorno Max ) per mesi.
Non si capisce la natura.
Mi hanno escluso assolutamente problemi cardiaci, cardiopatia aritmogena del ventricolo destro e ogni altra patologia.
Provato anche ansiolitici ma aumentano solo un po’ la tolleranza delle extra, non il numero.
Cosa può dare un numero così insistente ( a periodi ) secondo lei?
Grazie
[#3]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 78,4k 2,8k 2
Mi scusi non capisco...ne ha 30.000 o 300-500 al gioorno?

grazie

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#4]
dopo
Utente
Utente
Normalmente ne ho 300/500 al giorno. Possiamo dire per 11 mesi all’anno.

Raramente iniziano frequentissime sino ad arrivare a 30.000 al giorno) trentamila, non si sa il perché, esplodono così di punto in bianco. Magari mi durano 10 giorni, 15 o anche 1 mese per poi placarsi e ritornare ad un numero accettabile ( ossia 300/500 al giorno. Tra l’altro sono tutte sintomatiche.
Ho provato anche per 20 giorni terapia antiaritmica con scarsissimi risultati.
Grazie
[#5]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 78,4k 2,8k 2
Mi puo' inviare il referto Holter dove sono state evidenziate 30.000 extra

mail cecchinicuore@gmail.com

grazie

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#6]
dopo
Utente
Utente
Si, grazie, pomeriggio le mando tutto che torno dal lavoro. Se per lei va bene le mando anche L’ ultimo Ecg e la risonanza magnetica con contrasto.
Grazie infinite dottore.

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test