Si può praticare corsi di pugilato non agonistico e non competitivo se si è affetti da bicusipia?

Salve, sono un ragazzo di 20 anni, alto circa 167cm e pesante circa 69kg.
Sono affetto da Valvola aortica bicuspide con le seguenti condizioni:
ECG: ritmo sinusite f.
c 77 b/min normale conduzione AV, turbe non specifiche della ripolarizzazione.

EOC: attività cardiaca ritmica, toni regolari, soffio sistemico eiettivo 2/6 sul focolaio clinico dell'aorta, lieve soffio diabolico precoce al centrum.

EOT: emitoraci simmetrici, normoespansibili con gli atti del respiro, ascoltazione nella norma.

PA: 130/70 mm/Hg
ECOSCOPIA: normali dimensioni delle cavità ventricolari (Dtd 52mm, 29.21 mm/mq ventricolo sinistro) lieve ipertrofia del settore interventricolare (12mm PP 10mm) eucinesia segmentaria del ventricolo sinistro, buona funzione sistemica globale (FE circa 65%) regolare funzione sistemica longitudinale (onda s media 10cm/sec).
Ventricolo destro di normali dimensioni con normale funzione sistemica longitudinale (TAPSE 29mm).
Cavità atriali nei limiti.
Radice aortica a livello dei segni di Valsava 29mm.
Aorta ascendente 34mm nel tratto esplorabile di normali dimensioni.
Valvola aortica bicuspide, presenza di Rafe di fusione tra la cuspide destra e la non coronarica.
Al doppler moderato rigurgito diastolico.
Lieve accelerazione del flusso transvalvolare (grad max 29mmHg v max 2.55 m/sec).
Arco aortico di normali dimensioni con accelerazione del flusso a livello dell'aorta discendente a 2, 7 m/sec.
Valvola mitrale con regolare movimento dei lembi, al doppler lieve rigurgito sistolico, pattern diastolico nei limiti della norma.
Lieve rigurgito tricuspidalico, con pressione sistolica polmonare nei limiti della norma.
Vena cava inferiore di normali dimensioni.

(Esame sostanzialmente sovrapponibile ai precedenti).

La domanda è la seguente: posto che so già di dover evitare sforzi isometrici medio elevati, posto che so già di non poter praticare quasi nessuna attività sportiva agonistica, mi chiedevo vista la mia passione per le arti marziali, se fosse possibile seguire dei corsi di pugilato non agonistico e non competitivo (aerobico senza uso di pesi) con qualche piegamentoe qualche addominale, per mantenermi in forma.
Tenendoci a precisare che non subisco traumi durante il corso non essendo competitivo e tenendo a precisare anche di essere un soggetto di proprio abbastanza allenato nella attività aerobica.
Grazie per la lettura e grazie in anticipo per la risposta.
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 105.5k 3.5k 3
non vi sono controindicazioni di tipo assoluto
Le facilitava che lei ha già una iniziale ipertrofia ventricolare sinistra ed una accelerazione nel trattorie vende te dell aorta che andrebbe meglio inquadrata Cona TC con contrasto

Arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

L'ipertensione è lo stato costante di pressione arteriosa superiore ai valori normali, che riduce l'aspettativa di vita e aumenta il rischio di altre patologie.

Leggi tutto