Ecocardio più prova da sforzo

buonasera a tutti mia mamma ha eseguito un ecocardio più prova da sforzo vorrei un parere
Ecocardio:
Diametro telediastolico 51 (v.
n.<56 mm.
)
Telesistolico 28 (v.
n <35 mm)
Spessore setto interventricolare diastolico 10 (v.
n.7-11 mm) sistolico 14
Spessore parete posteriore diastolico 10 (v.
n.7-11) sistolico 15
Frazione d'eiezione 60% (v.
n.>56%)
Atrio sinistro 35 (v.
n.<40mm)
Ventricolo destro diametro 20mm.

Aorta diametro 30 (v.
n.35mm)
Commento:vebtricolo sinistro normale per diametri cavitazione spessori parietali e cinesi segnentaria
Funzione contrattile conservata (F.
E.60%) Atrio sinistro e cavità destre normali tapse 28mm.
Aorta ascendente normale:valvole atriiventricolari e semilunari morfologicamente normali:al colordoppler insufficienza mitralica di grado lieve
PAPs 25mmhg assenza di versamento pericardico in atto
Conclusioni:insufficienza mitraglia di grado lieve.

Fin qui credo tutto ok ma i problemi sorgono al test da sforzo.

Il paziente si è esercitato secondo il WHO per 2, 36 min.
ottenendo un livello di carico max 50 WATT:2, 6 METS.
La frequenza cardiaca inizialmente era di 67 bpm è salita ad una frequenza di 111bpm.
che rappresenta il 68%della freq.
cardiaca max.
prevista per l'età, la pressione sanguigna a riposo era di 120/80 è salita ad pressione sanguigna max.
150/80
Il test eseguito è stato arrestato per affaticamento del paziente
Interpretazioni:
Ecg a riposo normale capacità funzionale corrispondente all'età, variazione della P.
A.sotto sforzo normale
Disturbi tipo angina pectoris nessuno
Aritmia:nessuna
Variazione tratto ST nessuno
Prova da sforzo non diagnostica
Conclusioni:
Test ergometrico sotto massimale interrotto per esaurimento muscolare negativo per segni e sintomi di ischemia miocardica inducibile dallo sforzo fisico sino al carico di lavoro raggiunto profilo pressori sistolico diastolico normale in considerazione del breve tempo di esercizio la prova è da considerarsi non conclusiva si consiglia integrazione diagnostica con metodiche di imaging (ecostress o scintigrafia) coro tac si rimanda al cardiologo curante per il proseguimento dell'iter diagnostico terapeutico
Cosa mi consigliate?
mia mamma ha 58 anni forte fumatrice e non pratica nessuna attività fisica
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 107.3k 3.6k 3
Sono esami sostanziaolmente normali

Se sua madre continua a fumare cosi e' inutile eseguire qualsiasi esame perche' sa benissimo che e' ad elevato rischio di infarto ictus e di cancro...


cordialita'

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

Infarto

L'infarto del miocardio: quali sono i sintomi per riconoscerlo il tempo? Quali sono le cause dell'attacco di cuore? Fattori di rischio, cure e il post-infarto.

Leggi tutto