Utente 472XXX
Salve, sono stata infettato da 3 ceppi di hpv, uno tra i quali a rischio oncogeno, dopo una biopsia (che probabilmente ha risolto il problema in stato iniziale) ed una cura specifica per il sistema immunitario NON HO PIÙ L'HPV, test hpv negativo, pap test alttettanto, PREMETTO CHE NON MI HA MAI CAUSATO LESIONI INTERNE O CONDOLMI, NULLA DI TUTTO CIÒ, vi chiedo se avendo rapporti col mio ragazzo che ha 3 o 4 piccoli condilomi sul pube (solo li) rischio di infettarmi nuovamente. Sono in ansia perché il percorso non è stato psicologicamente facile. E da quando ho avuto l'esito negativo non ho rapporti con lui perché ho il terrore di iniziare da capo. Mi scuso se ho usato un linguaggio semplicistico o errato, ma spero di essermi fatta comprendere. Grazie mille, gentili dottori.

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Assolutamente sì gentile utente: il rischio di contagio perché ha dei rapporti con un paziente affetto da condilomatosi genitale è molto alto. Pertanto le consiglio di astenersi dai rapporti sessuali, produrre una visita di venereologia, ed eliminare le condilomatosi fino a completa guarigione. Mi faccia sapere
Dott.Laino
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Utente 472XXX

Grazie dottore, siamo andati già dal dermatologo venerologo che ha più volte eliminato quelle 3 o 4 verruche sul pube e solo li, perché sul pene non ne ha assolutamente, e ci ha dato cotiledon da mettere qualora si fosse ripresentato il problema. Così è stato...sono spuntate nuovamente 2 o 3 verruche che il mio ragazzo ha trattato con cotiledon. La mia ginecologa mi ha detto che non corro rischi (ma io non mi fido, nella mia ignoranza capisco che il rischio c'è). Non so più che fare, le verruche al mio ragazzo attualmente, dopo cotiledon, stanno "morendo" o "cadendo" (scusi il linguaggio semplicistico), ma nulla dice che non ritorneranno dato che gli passano dopo la terapia e ritornano. Azoto (credo) e cotiledon è la prassi giusta o il dermatologo sbaglia?
Grazie dottore, saluti.

[#3] dopo  
Utente 472XXX

Aggiungo che per il dermatologo sono verruche innocue, nonostante io gli abbia spiegato che sono stata affetta da hpv, il dottore quasi quasi sminuisce il PROBLEMA, dicendo che quelle 2 o 3"verruchette filiformi" (così le ha chiamate) non devono destare il terrore che mi destano. Io sono stata un anno appresso ai ginecologi, tra colposcopie, biopsia e cure non ho più Hpv, ma sono nel terrore perché il mio ragazzo ce l'ha evidentemente, ed ho paura che ne il condom ne cerotti sulle 3 cl verruche possano prevenire la reinfezione. Non so piu cosa fare.