Utente 510XXX
Buongiorno dottori chiedo un vostro parere a riguardo ciò che mi sta succedendo,nell ultimo mese ho avuto 1 rapporto orale scoperto e due completi con un altra ragazza , nell'ultimo incontro durante penetrazione ho sentito dolore , probabilmente per il fatto che la vagina della ragazza non fosse lubrificata.Una volta tornato a casa ho notato dei taglietti sulla pelle del glande,tre se non sbaglio ma al momento non gli ho dato peso.Il problema è sorto quando 3/4 giorni dopo mi accorgo di questa ulcera o forse escoriazione sempre sulla pelle del glande essa da un certo dolore quando la tocco e da un piccolo bruciore quando viene a contatto con l'urina.Questa sospetta ulcera è lunga all' incirca 4mm x 2mm di larghezza ha dei bordi rossastri e al centro ha una patina più o meno biancastra,ho paura si possa trattare di un sifiloma anche se ho letto che questi ultimi non danno dolore e di solito hanno una grandezza di 1 cm,se di sifiloma non si trattasse cosa potrebbe essere? Grazie in anticipo per le eventuali risposte

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente, un’ulcera genitale deve essere sempre portata all’occhio dell’esperto di venereologia: la invito pertanto ad effettuare una visita senza perdere ulteriore tempo con ipotesi. Da qui pur essendo uno specialista di malattie sessualmente trasmissibili, non posso escludere nulla!

Carissimi saluti saluti
Dr Laino
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Utente 510XXX

Grazie per la risposta dottore,ora di sicuro mi farò visitare anche perché sono davvero spaventato,le chiedo solo se è possibile che un sifiloma bruci al contatto con l'urina e faccia male al tatto, e se dopo 10 giorni dall ultimo rapporto sia rilevabile la sifilide?grazie

[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
No solitamente non ha questi criteri clinici

saluti ancora!
Dr Laino
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it

[#4] dopo  
Utente 510XXX

Grazie mille per l'attenzione, a breve farò il test per la sifilide e successivamente quello completo per tutte le mst,nel frattempo le chiedo,questa piccola ulcera molto simile a un afta orale potrebbe essere stata provocata da un maltrattamento della pelle del prepuzio?mi spiego meglio due settimane fa ho avuto questo famigerato rapporto vaginale con questa ragazza e ciò mi ha provocato tagli e infiammazione della pelle al momento, nei giorni successivi mi sono masturbato almeno 3 volte nonostante la pelle non fosse guarita.E possibile che tale infiammazione avesse provocato l'ulcera o che uno di quei taglietti si fosse trasformato in quest ultima?Scusi l'essere logorroico ma aimé sono una persona molto ansiosa,la ringrazio nuovamente per la pazienza saluti