Utente 503XXX
Buonasera, da poco più di un anno mi sono comparsi dei brufoli sulla zona mandibolare, sia a destra che a sinistra, anche se maggiormente a destra. Inizialmente ho sottovalutato il tutto pensando si trattasse di qualcosa di temporaneo. Poi, notando che i brufoli erano persistenti e non scomparivano, ho usato Zineryt (di mia iniziativa, perché l'avevo usato per una follicolite sulla schiena e avevo ottenuto buoni risultati) ma non ho risolto il problema. In seguito mi sono recata dalla dermatologa e secondo lei si trattava di acne comedonica; ho usato Duac gel per due mesi ma anche questa volta non ho riscontrato particolari miglioramenti. Ho sospeso qualsiasi trattamento per tutta l'estate e ovviamente i brufoli erano sempre lì, non peggioravano ma nemmeno sono mai scomparsi. A settembre sono tornata dalla dermatologa e mi ha dato Minocin per 15 gg. Nuovamente, non ho avuto alcun miglioramento. Mi sembrava i brufoli si stessero seccando ma in realtà poco prima della fine del trattamento antibiotico ne sono spuntati di nuovi. Circa un mese fa, soprattutto a destra, ho notato un peggioramento con delle pustole/brufoli abbastanza dolorosi e pruriginosi. Nelle scorse settimane in seguito ad influenza e placche alla gola ho assunto per una settimana Augmentin, e, non so se possa esserci correlazione, ho notato un lieve miglioramento, soprattutto a sinistra dove la situazione è migliorata. Nella zona in cui i brufoli sono maggiori noto presenza di punti neri. Questi brufoli, comunque, non lasciano cicatrici. Ho una pelle abbastanza normale, tendente al grasso (punti neri su naso e mento, guance pulite e normali, fronte normale ma un po' oleosa).
Ieri sono andata dal mio medico di famiglia che è specializzato in dermatologia e mi ha detto che non si tratta di acne ma per lui è una follicolite che si è cronicizzata, causata da acari. Mi ha prescritto Efacti crema e Nicotinamide crema.
Aggiungo che ho controllato i valori ormonali con esami del sangue ed è tutto nella norma.
Vorrei sapere se potrebbe effettivamente essere quella indicata dal medico la causa di questi brufoli e se questi farmaci siano effettivamente efficaci, costando non poco ed avendo giù provato diverse cure.
Grazie e buona serata.

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente

la follicolite da acari non esiste.

La terapia imposta può parlare di Acne rosacea (forse vi siete mal compresi con il suo dermatologo).

Ovviamente in quella zone le ipotesi sono due:

- acne vulgaris
- acne rosacea

A disposizione per ulteriori chiarimenti

Dr Laino
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Utente 503XXX

Salve, sì probabilmente ho mal compreso la spiegazione del mio medico, evidentemente si riferiva ad acne causata da acari della pelle.
La ringrazio per la risposta