Utente
Salve
La risposta del mio analisi del sangue Gastro panel è:

Metodo: ELISA
Pepsinogeno I 110.5 μg/l 30.0 120.0
Pepsinogeno II 4.3 μg/l 3.0 10.0
PGI/PGII 25.5
Gastrina 17 Basale 0.9 pmol/L 2.0 10.0
H. pylori AB 64.1 E/U 0.0 30.0
Ho fatto due volte la cura antibiotica per eradicare l'elicobacter ma continuo ad averlo.
Vorrei cortesemente qualche spiegazione più specifica di quest'analisi e se consigliate una gastroscopia che ho fatto di tutto per evitarla.
Grazie mille!

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Oltre alla positività dell'helicobacter c'è un aumento della secrezione acido gastrica. E' importante, per comprendere il dato ( e l'eventuale necessità di gastroscopia e di continuare a "combattere" l'HP) , la sua sintomatologia e se ha preso farmaci ( e cosa ?).

Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Gentile utente,
mi permetto sommessamente di dirle che il Gastropanel non è un'alternativa alla gastroscopia.

Il Gastropanel permette di stabilire se un soggetto è HP+ (lei lo è) e nel caso di infezione se la presenza del batterio è associata a gastrite e se la gastrite è atrofica.

Nel suo caso:
La riduzione di Gastrina-17 indicherebbe una sofferenza dell'antro gastrico.
La diagnosi di gastrite atrofica, poi, deve essere, confermata endoscopicamente.

L'effettuazione dell'esame è stata una sua scelta?

Cordialità

Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#3] dopo  
Utente
Vi ringrazio molto per la risposta. Avevo fatto questo tipo di analisi perché mi era stato detto che era più specifica del test di urea breath.Non ho preso medicine da mesi solo una volta un lanzoprazolo 3 settimane prima di quest'analisi ma una singola pasticca. Temevo di aver qualcosa di più del helicobacter e con gastropanel ho avuto la certezza. Farò la gastroscopia come consigliato da voi. Un ultima domanda: la gastrite atrofica antrale é curabile?
Grazie tante!

[#4]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Gentilissimo,

il dato sull'HP dato dal Gastropanel non è attendible per cui sarebbe opportuno eseguire l'UBT per avere certezza. Sulla gastroscopia personalmente non darei al momento alcuna indicazione, ma in presenza di una sintomatologia troverei utile un ciclo di terapia approriata ed indicata dal suo medico. Solo in caso di insuccesso trovo indicazione alla valutazione endoscopica.

La gastrite atrofica antrale ( che è ancora da accertare nel suo caso) e, ad ogni modo, è uno stato irreversibile della mucosa.

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#5]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Gentile utente,
nel suo racconto e nella sua replica non compare sintomatologia.

Ma ha sintomatologia?

Perchè ha assunto per tre settimane il lansoprazolo?

Lei dice
<<con gastropanel ho avuto la certezza>>
a cosa si riferisce?

Personalmente ritengo che,
se ha sintomatologia deve fare terapia appropriata,
se non ha sintomatologia non vedo la ragione di assumere farmaci.

La diagnosi di gastrite atrofica, poi,è tutta da confermare endoscopicamente, semprechè vi sia l'indicazione ed il gastropanel non è esattamente il viatico per l'endoscopia.

Cordialità


Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#6] dopo  
Utente
Grazie di nuovo per avermi scritto
Un anno fa ho avuto i primi sintomi, sentivo stringere allo stomaco con irradiazioni dietro la schiena. Sono andata a fare la prima visita da un gastroenterologo. mi ha prescritto analisi del sangue e urea breath test, le analisi andavano bene invece il test no positiva al helicobacter. Ho fatto la prima cura di antibiotici ho aspettato il tempo necessario per ripetere il test di nuovo positivo. la seconda cura di antibiotici e poi dopo 3 mesi ho fatto il gastro panel con i risultati che vi ha già scritto nel primo messaggio.
Il lanzoprazolo lo preso solo una volta non 3 settimane perché sentivo molto fastidio dalla gola andando in giù verso lo stomaco che a volte sembra un formicolio a volte un bruciore, (forse reflusso?).
Lo stomaco non mi da veri dolori ma qualche fastidio si:digestione lenta, pesantezza.
Il fatto di avere parentela con la malattia ( mio padre morì con un tumore allo stomaco) forse mi porta ad avere più paura e ad ingrandire tutto ma solo il fatto di dover fare la gastroscopia e di dover scoprire chi sa che mi fa vivere drammi inutili ecco perché speravo nel gastro panel.
Prenderò appuntamento con il gastroenterologo e spero di risolvere questa volta.
Comunque vi ringrazio davvero molto per avermi risposto!

[#7]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Molto bene la decisione di un nuovo controllo gastroenterologico. Ci aggiorni eventualmente.

Auguroni

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#8]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Adesso il quadro è più chiaro.
Il gastropanel è stato un esame di ripiego.

Ponga maggiore attenzione al problema reflusso, ovviamente si rivolga ad un gastroenterologo.

Ci tenga pure informati.

Auguroni
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it