Utente 513XXX
Buongiorno, sono un ragazzo di 24 anni che pratica sport regolarmente e conduce una vita abbastanza regolata, anche se molto attiva. Da qualche giorno mi capita che dopo mangiato mi vengano delle fitte al torace, soprattutto nella parte centrale e a volte anche nella parte sinistra di esso, e alla schiena (sensazione di aghi che mi pungano il torace o la schiena appunto). Essendo io abbastanza ansioso ho subito pensato a qualcosa legato al cuore, ma una visita cardiologica con annesso ECG a riposo ha fugato questa mia paura.
Devo anche aggiungere che da quando è sorto questo problema ho eruttazioni più frequenti (o almeno mi sembra) e quando avvengono, mi danno parziale sollievo dalle fitte. Cosa potrebbe essere?
Ho anche svolto esami del sangue qualche settimana fa e in un primo momento ero risultato leggermente anemico, cosa che poi è passata e nell'ultimo esame era tutto regolare. Vi ringrazio in anticipo

Cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
I siossia possono essere compatibili con un reflusso gastroesofageo. Ne parli con il,suo medico per la terapia appropriata. Comunque, posssono essere utili degli antiacidi e qualche procinetico per favorire lo svuotamento gastrico.




Cordialmente

Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente 513XXX

La ringrazio per la tempestività di risposta.
Intanto che ci sono le volevo chiedere anche di un altro disturbo che mi infastidisce in questo periodo: dopo mangiato faccio molta fatica ad eruttare. Mi viene lo stimolo (sensazione di aria nello stomaco) ma non riesco ad espellerla, e ciò a volte mi da sintomi simili al soffocamento, molto fastidiosi. Cosa può essere?

[#3] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
E' l'aria nello stomaco che comprime la regione cardiale ( la parte iniziale lo stomaco) determinato il sintomo. Deve cercare di mandare giù meno aria mangiando ( quindi masticando lentamente) e prendere dopo i pastii qualche prodotto a base di simeticone o carbone vegetale.



Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it