Bruciore di stomaco

Salve,e' circa un anno che ho bruciori di stomaco che arriva alla gola e dolori allo stomaco soprattutto quando sono seduta,il bruciore e il dolore si accentua soprattutto dieci giorni prima dall'arrivo del ciclo..volevo sapere da cosa puo' dipendere,grazie in anticipo !
[#1]
Dr. Andrea Favara Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo generale 24,7k 617 346
In prima ipotesi da reflusso gastroesofageo. Ne parli col suo medico per indicazioni terapeutiche e per valutare l' eventuale indicazione ad accertamenti. Auguri!

Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
HO FATTO UNA GASTROSCOPIA 2 ANNI FA ED E' RISULTATA NEGATIVA,INOLTRE HO FATTO UNA CURA CON PARIET 20MG E GAVISCON MA NON MI HANNO PORTATO GRANDE BENEFICIO,ADESSO STO PRENDENDO MEPRAL 20MG E SEMBRA ANDARE MEGLIO,SE OTTENGO MIGLIORAMENTI ALLORA PUO' ESSERE REFLUSSO O E' OPPORTUNO FARE SEMPRE UNA GASTROSCOPIA ?
[#3]
Dr. Andrea Favara Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo generale 24,7k 617 346
Se ottiene miglioramenti puo' essere reflusso.
L' eventuale indicazione ad una nuova gastroscopia va posta dal collega che la segue personalmente.
[#4]
dopo
Utente
Utente
grazie per le risposte,cordiali saluti.
[#5]
dopo
Utente
Utente
Buonasera dottore,ho fatto nuovamente la gastroscopia dopo un anno di forte bruciori allo stomaco che arriva alla gola e con periodi di fastidio e pienezza allo stomaco,il risultato della gastroscopia e' la seguente :

RELAZIONE:
Esofago normale fino alla giunzione.Stomaco con pareti elastiche e normodistensibili all'insufflazione dell'aria.A livello antrale la mucosa mostra rare chiazze di eperemia.Biopsie.Piloro pervio.I E II Duedeno normali.Fondo gastrico normale

CONCLUSIONI:
gastropatia antrale

NOTE: BIOPSIE ANTRO E CORPO GASTRICO

Volevo sapere se questo tipo di gastrite puo' portare conseguenze piu' gravi e se e' possibile guarire ???..avendo gia' fatto una cura da un anno con pariet 20mg e gaviscon e anche mepral 20mg.. non avendo ottenuto nessun tipo di migliormento...grazie























Il reflusso gastroesofageo è la risalita di materiale acido dallo stomaco all'esofago: sintomi, cause, terapie, complicanze e quando bisogna operare.

Leggi tutto

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio