Dolori addome alto,schiena e collo

gentili dottori,
ho 23 anni e a febbraio avvertii brutti dolori in zona petto sx come delle pugnalate improvvise.da allora il dolore si è diffuso a tutto il torace soprattutto sullo sterno come un senso di oppressione-dolore davvero soffocante e per rimediare il medico mi ha somministrato ogni tipo di antinfiammatorio (vivn.c,oki,efferalgan).nell'ultimo mese invece il dolore si è spostato nella parte bassa della gabbia toracica includendo anche la parte alta dello stomaco con irradiazioni alla schiena e al collo solo che non riesco a capire se si tratta di ossa,muscoli o altri organi in quella zona.
ovviamente ho fatto vari controlli dal cardiologo e anche un ecografia sternale tutto negativo.il mio medico ha ipotizzato che potrebbe trattarsi di esofagite o peggio magari a causa dei vari FANS che ho assunto e quindi tra un po ho una visita dal gastroenterologo.
premetto che ho regolare appetito ,vado in bagno normalmente e non avverto bruciore ma un vero e proprio dolore a sterno,schiena e collo e a volte delle vmpate di calore nella zona dello stomaco.
non vi nascondo che ho molta paura che possa essere ulcera,ernia o cancro e non so che fare.
sono stato anche bulimico per qualche anno e ultimamente ho assunto maalox reflusso senza esito.
vorrei sapere un vostro parere riguardo i miei sintomi e magari qualche indirizzamento.
[#1]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 516 63
Gentile utente
pur con i limiti del consulto a distanza, sembrerebbe una malattia da reflusso gastro-esofageo.
Potrebbe giovarsi dell'uso di PPI.

Ne parli con il suo curante.

Cordialmente

Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
gentile dottor Quatraro,
ne parlerò col mio medico di questi PPI in attesa della visita dallo specialista.in ogni caso ho dimenticato di scrivere che ho assunto per 2 settimane maalox reflusso senza risultati e ho notato che sulla parte posteriore della lingua c'è una spessa patina bianco-giallastra che prima non c'era.
vorrei porle un paio di domande:
-è possibile che sia reflusso nonostante non avverta bruciore o cali di appetito?
-la bulimia di cui ho sofferto per circa 3 ani può avermi causato qualche cosa di grave?
-è possibile assumere antinfiammatori usando il maalox reflusso come protettore gastrico?
la ringrazio tanto per la pazienza
[#3]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 516 63
Le rispondo in ordine:

1 - Si;

2 - Non direi, ma le sarebbe utile una gastroscopia;

3 - No.

I migliori auguri
[#4]
dopo
Utente
Utente
gentile dottore,
a breve mi sottoporrò ad una gastroscpia per capire se ssi possa trattare di reflusso o qualcosa di grave dato che i dolori toracici sono diventati insostenibil e persistenti tutto il giorno.2 sett. fa mi sono recato in pronto soccorso e il dott. mi ha consigliato 8 gg do omeprazen ma non ho avuto giovamento.
la gastroscopia è dolorosa?e quanto dura?inoltre quanti giorni di stop da assunzione di farmaci bisogna avere prima di farla?grazie
[#5]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 516 63
Gentile utente,
la gastroscopia non dà dolore ma al più disagio,
che viene controllato con la sedazione del paziente.

I farmaci da sospendere sono essenzialmente antibiotici (un mese prima) e PPI (due settimane prima).

Saluti

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio