x

x

AIUTO!COLON IRRITABILE O COSA!!!

Soffri di stitichezza o diarrea? 👉Scopri i benefici dei fermenti lattici

buonasera ho 25 anni e soffro da alcuni mesi di un fastidioso mal di pancia,che coinvolge tutto il colon,sia il fianco dx,sia il fianco sx .. non è un vero e proprio dolore quanto piuttosto un fastidio continuo che sembra attenuarsi dopo la defecazione...pensavo inizialmente sulla base di ciò ke mi ha riferito il medico curante si trattasse di colon irritabile,essendo io una persona mlt ansiosa con la fobia delle malattie...la settimana scorsa dopo aver bevuto caffè macchiato,ho avuto per 3 gg consecutivi dolore ad entrambi i fianchi,aria,senso di gonfiore ma nè vomito, nè nausea(la notte non avverto nulla!)..cosicchè la dottoressa mi ha prescritto le analisi delle feci complessivo di tre esami.vorrei gentilmente chiedere..mio nonno è morto di cancro al colon dopo aver sofferto per un'intera vita di colite ulcerosa,mio zio soffre di colite ulcerosa da qnd ha 30 anni.. può esserci un legame familiare?in caso di esame delle feci positivo,quindi sangue occulto riscontrato E' SICURO UN CAMPANELLO DI ALLARME PER QLKA DI GRAVE???? ogni 6 mesi faccio le analisi del sangue,le ultime le ho fatte a gennaio,comprensive anche di ves ed è tutto nella norma x fortuna,ho inoltre eseguito a novembre una ecografia pelvica per escludere che il fastidio -dolore fosse collegato alle ovaie,vescica,tutto perfetto...un'ultima curiosità soffro di tiroidite e nn sto assumendo nulla...
[#1]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 25,7k 986 12
Gentile amica, il fatto che di notte non abbia fastidi depone per una patologia benigna come l'intestino irritabile!
Per sua tranquillità (vista la storia familiare) si sottoponga a visita gastroenterologica!
Cordialmente!

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2]
dopo
Utente
Utente
gentilissimo dottore,prima di tutto un caloroso grazie per la sua tempestiva e celere risposta!!!! le riassumo brevemente, i dolori-fastidi accusati nella giornata di lunedi-martedi-mercoledì di questa settimana, si sono attenuati,quasi scomparsi, nella giornata di giovedì,venerdì...le preciso inoltre che non sto assumendo nessun farmaco, solo giovedi mattina un buscopan e un'alimentazione corretta....ora,vuoi perchè nella giornata di ieri sono stata presa da ansia forte_(mi sn messa alla ricerca di tutti i sintomi su internet,sono arrivata a piangere come una disperata!!!!!!),questa notte mi sn svegliata non per dolore, ma per paura di avere qualcosa di serio,e tuttavia ho avvertito fastidio-dolore sul lato sx..è possibile che un forte stress alimenti qst stato tensione dell'intestino ????????? per il colon irritabile la durata del dolore-fastidio varia da soggetto a soggetto???? la settimana prox ho una visita dal gastroenterologo,nel mentre attendo le risposte delle analisi lunedi...in attesa di una sua risposta le rinnovo i miei distinti saluti!!!
[#3]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 25,7k 986 12
Stia serena!

Soffri di allergia? Partecipa al nostro sondaggio