Utente
Gentili Dottori,

Vi ringrazio di questo grande servizio che offrite e vorrei richiedervi un consulto.

Da anni, da quando a 15 anni ho avuto una brutta gastroenterite, che soffro spesso di disturbi intestinali.

Nello specifico, in questo ultimo periodo, da circa un mese ho problemi intestinali e questo a livello di gestione della vita è davvero triste.

Specifico il problema e le azioni intraprese:

È successo un giorno che ho avuto una scarica di feci colore nere, e da quel giorno ho avuto problemi di stipsi/diarrea, gonfiore addominali, meteorismo, crampi.
Ad oggi con cura lacteol, debridat, colinox, la situazione è migliorata ma ancora persiste il gonfiore addominale, qualche crampo ogni tanto.

In più da una settimana circa sto avendo anche problemi di ragade anali, con leggere perdite di sangue, che sto curando con una crema specifica.

Ho effettuato i seguenti controlli:
Analisi del sangue di base, dopo donazione sangue, che riporta tutto nella norma.
Analisi delle fece chimico fisico, parassitologico, tutto nella norma.
Esami feci ricerca del sangue occulte, ripetuto 3 volte in diversi giorni della settimana, tutte negative.
Ecografia addome completa, tutto nella norma.
Esami sangue celiachia, negativo.

Adesso, caro dottore che avrà il piacere di rispondere, mi domando come mai dopo le cure effettuate, la diete regolata, e gli esami eseguite, il mio problema persiste?

Essendo la colonscopia un esame invasivo, volevo capire se è davvero necessaria farla.
Dopo tutte le analisi eseguite, che ha riportato tutto nella norma, sono a rischio di avere un brutto male da verificare con la colonscopia?
O mi devo regolare con pazienza l'intestino?

Suggerisce ulteriori esami?

Grazie della pazienza e delle risposte.

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Credo che i sintomi siano compatibili con un colon irritabile e non vedo l'utilità della Colonscopia alla sua età. É seguito da un gastroenterologo ?

Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
Gentilissimo Dottor Cosentino,

Non sono seguito da un gastroenterologo, le terapie e gli accertamenti mi sono stati prescritti dal medico curante che è specializzato in cardiologia.

La cura che mi ha dato prevedeva l'assunzione per 10 gg di debridat e lacteol, dopo per 10 gg colinox, e adesso un integratore elgasin prima dei pasti.

Lei pensa che dovrei proseguire a prendere i fermenti lattici (lacteol)?

Da una decina di giorni poi, ho un costante mal di testa che viene e vá durante la giornata tutti i giorni, potrebbe essere un sintomo dei problemi intestinali?

Mi suggerisce ulteriore accertamenti?

Grazie della pazienza e cordiali saluti.

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Continuerei la cura che le ha dato il suo medico. Non vedo al momento necessitá di ulteriori accertamenti.

Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente
Gentilissimo Dottor Cosentino,

Quindi mi consiglia di riprendere la terapia data dal mio medico curante?

Perchè l'avrei finita da 2 giorni ma ancora i sintomi dell'addome duro e crampetto persistono.

Grazie e buona domenica

[#5]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Direi di continuarla e poi parlarne con il suo curante.


Buona domenica


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#6] dopo  
Utente
Gentilissimo Dottor Cosentino,

Le rubo ancora qualche attimo della sua pazienza per chiederle un ulteriore consulto.

È da settimane ormai che quotidianamente ho mal di testa, un mal di testa leggero ma costante ogni giorno.

Questo può essere collegato al problema che sto avendo di stomaco, o mi devo orientare ad altra natura?

Grazie e cordiali saluti.

[#7]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Anche un disturbo digestivo può comportare cefalea ..... Ma sarà il suo medico ad escludere eventuali altre cause.


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#8] dopo  
Utente
Gentilissimo Dottor Cosentino,

Come da suo consiglio ho effettuato la visita dal gastroenterologo che mi ha diagnosticato una ibs con reflusso esofageo.

Volevo condividere con lei la cura, perchè a me sembrano davvero tante medicine.

La cura è per un mese e prevede:

1 cp al mattino a digiuno di peptazol 40
1 cp dopo colazione di colinox

1 cp prima di pranzo di debridat
1 cp dopo pranzo di refalgin

Lo stesso per la cena.

Ma non sono davvero tanti farmaci?
Cosa ne pensa della cura?

Grazie mille.

[#9]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
É una cura condivisibile per i suoi disturbi. Da valutare adesso l'effetto da qui ad un mese circa.

Mi aggiorni.


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#10] dopo  
Utente
Gentilissimo Dottor Cosentino,

Le rubo ancora un pò delle sue competenze, per chiederle un consulto in questo sintomo che ho da una settimana circa.

In pratica, spesso sento nella pancia come degli aghi fastidiosi, come se qualcuno si divertisse a pungermi con un ago/spillo e andar via per poi tornare dopo un po.

Cosa potrebbe essere?

Grazie mille.

[#11]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Meteorismo, ossia aria intestinale.


Saluti

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#12] dopo  
Utente
Gentilissimo Dottor Cosentino,

Ma non è strano con il refalgin che sto assumendo?

Grazie mille.

[#13]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Evidentemente non é in grado di controllare completamente i sintomi....


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#14] dopo  
Utente
Gentilissimo Dottor Cosentino,

La tengo aggiornata sul mio stato di salute.
Da due giorni defecando, la feci riportano un colore verdastro.
Mercoledì sera ho mangiato degli spinaci, può essere che dopo due giorni ancora siano quelli??

In più ho effettuato nuovamente delle analisi al sangue compreso la ves.
A livello emocromo tutto nella norma, il ves indica i seguenti risultati:

I ora: 4
II ora: 10
Indice di katz: 4.5 con valore scala (4-16)

Questo a livello di intestino cosa mi può far capire?

Grazie mille.

[#15]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Il colore verde delle feci é stato determinato dagli spinaci e i dati della VES rientrano nella norma.


Saluti

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#16] dopo  
Utente
Gentilissimo Dottor Cosentino,

Vorrei aggiornarla sul mio stato di salute.

Oggi, andando in bagno ho notato delle striature di sangue nella carta igienica.
Per qualche settimana sono stato tranquillo, dopo il trattamento con recto reparil, devo ricominciare il trattamento?

È una spia di allarme per altro?

E poi mi toglie un dubbio che mi perseguita da tempo, la colonscopia si esegue in quali casi e dopo quali analisi preventivi e con quali risultati?

Grazie mille dottore

[#17]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Il sanguinamento é di tipo emorroidario e la Colonscopia deve essere indicata dal gastroenterologo.


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#18] dopo  
Utente
Gentilissimo Dottor Cosentino,

Lei che conosce, meglio del mio gastroenterologo, la mia cronostoria, mi consiglia di pensare meno ha paure tumorali ed eventuale colonscopia?

Grazie mille.

[#19]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Pur con i limiti del consulto a distanza non penso affatto al tumore.


Non ci pensi.


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#20] dopo  
Utente
Gentilissimo Dottor Cosentino,

La disturbo ancora per farle qualche domanda e consulto su una terapia.

Ho effettuato delle analisi al sangue, e rispetto ad un anno fa ho un calo dei globuli rossi.
Da 5 milioni di un anno fa a 4,6 di oggi (indicatori 4,5-5,5).
Nonostante rientri si poco nell'indicatore può determinare un'anemia?
Consideri anche, che ogni 3 mesi effettuo la donazione del sangue e l'ultima risale ad ottobre.

Le riporto tutti i dati nel dettaglio:

Globuli rossi: 4,62 (4,5-5,5)
Globuli bianchi: 5,46 (4,0-9,0)
Emoglobina g: 13,8 (13,5-18)
Ematocrito: 42,5 (42-52)
Mcv: 92 (80-94)
Mch: 30 (27-31)
Mchc: 32 (32-36)


Poi un consulto su una terapia, per il mio problema emorroidale il proctofoam hc va bene?

Grazie mille come sempre.

[#21]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Sono valori ematici nella norma. La pomata può andare bene ma deve gestire la terapia con il proctologo o con il suo medico.

Saluti.


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#22] dopo  
Utente
Gentilissimo Dottor Cosentino,

Vorrei aggiornarla e chiederle un consulto in merito alle mie condizioni di salute.

Purtroppo ancora non sono riuscito a curare la mia "sindrome" e ancora penso
Ci voglia un po.

Sto assumendo "psyllo gel fibra" in bustine granulose, oggi nelle mie feci ho notato dei puntini rossi, potrebbe essere la bustina? O dovrei effettuare un nuovo esame del sangue occulto?

Grazie dottore

[#23]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Niente sangue occulto ed i puntini rossi possono essere legati alla sua alimentazione o alle fibre.

Tranquillo e buona serata.


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it