Reflusso gastroesofageo e lingua che brucia

Buongiorno. Da due anno mi è stata diagnosticata una gastrite cronica e reflusso gastroesofageo( benza cardinale). Avevano riscontrato anche la presenza dell'helicobacter che è poi stato curato . i sintomi che presenta o erano a detta del gastroenterologo atipici. Senso di oppressione toracica e dolore al petto e alla schiena. Fatica a respirare e sensazione di gola chiusa. Tachicardia con frequenti extrasistole.Per escludere altre patologie ho eseguito varie analisi quali holter ecografia cardiaca RX torace ecc.. Tutto nella norma. Ho fatto varie terapie tra qui lansoprazolo e pantoptazolo gaviscon ad ance e altri di cui ora non ricordo il nome, ma nulla è cambiato. Ora a distanza di due anni il mio medico ha detto che soffro di esaurimento nervoso dovuto allo stress e mi ha prescritto dei farmaci. Ora ho dei nuovi sintomi quali sensazione di gonfiore a gola lingua e sotto la lingua e bruciore a lingua e gola con sensazione di gola stretta. Possono essere anche questi sintomi dovuti alla'esofagite? E se si c' è un modo per curarla? Specifico che soffro di altre patologie tra cui ipertiroidismo risolto con tiroidectomia totale. Grazie e buona giornata
[#1]
Dr. Andrea Favara Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo generale 25k 620 346
Quale era l' esito della gastroscopia? Sono state eseguite biopsie in esofago? Prego

Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie per avermi rispoato innanzitutto. L'esito della gastroscopia diceva gastrite cronica e Brianza cardinale. Le biopsie fatte erano per sincerarsi della presenza o meno dell' helicobacter
[#3]
dopo
Utente
Utente
Grazie per avermi rispoato innanzitutto. L'esito della gastroscopia diceva gastrite cronica e Brianza cardinale. Le biopsie fatte erano per sincerarsi della presenza o meno dell' helicobacter che era presente i in forma massiccia da quanto mi è stato detto daledico. Ho preso dei farmaci e dopo qualche mese ho effettuato il test che è risultato. Negativo
[#4]
Dr. Andrea Favara Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo generale 25k 620 346
Potrebbe essere indicato eseguire una nuova gastroscopia con biopsie esofagee.Prego

Il reflusso gastroesofageo è la risalita di materiale acido dallo stomaco all'esofago: sintomi, cause, terapie, complicanze e quando bisogna operare.

Leggi tutto

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test