Utente
Buonasera, martedì scorso alla sera prendo su prescrizione medica una pastiglia di anticontrattore muscolare e dalla mattina successiva ho nausea e dissenteria liquida (acquosa). Il dottore dice che è una coincidenza ed ho in corso una gastroenterite. Per due giorni faccio feci completamente acquose e di colore verde con anche 20 scariche abbondanti al giorno nonostante Imodium. Al giovedì sera il dottore mi prescrive ciproxin 500 due volte al gg. Il giorno dopo le scariche diminuiscono e sembrano iniziare a formarsi vagamente delle feci. Ma dal venerdì sera al sabato riprendono le scariche acquose di colore giallo chiaro. Non così tante come i primi giorni.
Non ho mai avuto febbre (max 37.1). Non ho mai riscontrato crampi se non lo stimolo ad evacuare. Ora sento tutto l'intestino irritato e continuano le scariche. Mi sono fatta visitare in pronto soccorso e hanno fatto radiografia all'addome senza riscontrare nulla. Sto prendendo reuflor. Ora mi sveglio anche di notte x l'infiammazione e lo stimolo a urinare...e come mi alzo vado di dissenteria. Cosa posso fare? È un effetto del l'antibiotico? Io in genere ho l'intestino irritabile e mi capita di prendere del paracetamolo x disinfiammarlo...posso farlo anche in questo caso? C'è modo di inspessire le feci? In tutta questa storia jo perso 5kg....e non mi sembra abbia fine....
Grazie

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Il paracetamolo non ha alcun effetto sulla diarrea. Potrebbe assumere della diosmectite per compattare le feci.


Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio per la velocissima risposta.
Oggi lo compro e vediamo come va. Se non ho capito male serve a compattare le feci ma non le blocca come l'imodium, è corretto?
Volevo chiedere ancora una cosa: io di reuflor prendo 5 gocce al giorno come scritto nel bugiardino, è corretto? Io peso circa 58kg...però è la stessa quantità che do a mia figlia di 15kg....non vorrei sbagliare la dose.
La ringrazio ancora per l'aiuto! !

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Può sicuramente raddoppiare la dose......
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente
Buongiorno dottore, la aggiorno sulla situazione. Ho preso il diosmectal solo da ieri e ho dovuto prenderne 5 bustine x cominciare ad avere una parvenza di feci "poltiglia".
Ho aumentato la dose di reuflor e soprattutto ho interrotto l'antibiotico ciproxin perché non ce la facevo davvero più. Le scariche peggioravano dopo la sua assunzione (mancavano due compresse). Premetto che quando ho fatto i primi 2 gg di scariche io non ho mai avuto febbre e l'antibiotico mi era stato dato nel tentativo di ridurre le scariche. ...che invece sono rimaste abbondanti e acquose.
Da ieri sera ho avuto molto la pancia in fermento con piccole scariche poltiglia e molta aria. Di notte quasi nessuna scarica solo aria....stamattina però ho fatto 2 scariche abbondanti la prima di poltiglia e poi di acqua.
Ora ho preso fermenti e una nuova bustina di diosmectal. La precedente bustina era stata assunta alle 23.30 di ieri sera.
È normale il processo? Devo fare altro?
Tutt'ora nessuna traccia di febbre.
La mia impressione è che il tutto è stato scatenato da farmaci avendo io l'intestino non a posto già dal mese precedente in cui avevo fatto un antibiotico x bronchite.
Altra cosa: la poltiglia è sempre gialla forse un po' marroncina ma penso x diosmectal.
Grazie ancora per l'aiuto!

[#5]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Tutto normale quello che sta succedendo ed é in fase di remissione.


Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#6] dopo  
Utente
Dottore la ringrazio! Mi ha sollevato il morale non ne potevo proprio più!
Come mi regolo con le bustine? Ne prendo ancora 5 per oggi? Le prendo solo a seguito di una scarica?
Vado avanti per qualche giorno?

La ringrazio ancora per i suoi consigli!!

Saluti!

[#7]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Ne prenda una bustina a seguito dell'episodio di diarrea...

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#8] dopo  
Utente
Buonasera dottore, oggi dopo orma 7gg di acqua ho finalmente avuto delle feci formate.
Siccome sono un po' indebolita per i kg persi sto cercando di mangiare e non solo in bianco.
Le scrivo perché a volte sento pizzicare l'intestino (credo mentre il cibo si muove) e l'effetto a volte mi da qualche brivido in pancia e gambe. Inoltre stasera ho rilevato 37.2 di temperatura. Io a parte il subbuglio intestinale mi sento un po' più in forze. Vorrei però capire se è un effetto normale dovuto all'intestino in guarigione oppure se è preoccupante.
Le ricordo che ho interrotto l'antibiotico 2 pastiglie prima ma che di fatto lo stesso antibiotico non stava facendo nulla se non devastarmi la flora. Nei giorni scorsi avevo rilevato febbre fino a 37.1 a volte.
Mi scuso se è un dubbio stupido ma ho preso una bella batosta nei giorni scorsi (sembravo un rubinetto dell'acqua corrente) e ora ho un po' di paura.
Aggiungo che normalmente mi capita che l'intestino si infiammi per cibo o stress (soprattutto stress).
La ringrazio ancora molto.

[#9] dopo  
Utente
Aggiungo che l'effetto si presenta dopo il pasto....inoltre è arrivata a 37.3 e poi ho evacuato (feci formate colore pallido) e ho preso nuovamente i fermenti. ...dopo un po' la temperatura è scesa nei dintorni del 37.0-37.1.

Spero che col mio pregresso dei giorni scorsi questo sia normale in quanto immagino che l'intestino non sia ancora ristabilito....

In altra occasione avrei provato del paracetamolo x disinfiammare il tutto. ...vista la dissenteria che ho avuto sono un po' restia ad assumere un altro farmaco. Posso contare sui fermenti e sul bere acqua x migliorare la situazione?

Grazie e scusi ancora per il disturbo

[#10]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Certamente, liquidi e fermenti.

Auguroni.


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it