Utente
Salve, come da titolo mi è stata diagnosticata questa colite nervosa/spastica dal medico di famiglia. In effetti me ne ero accorto perchè nonostante andavo in palestra e facevo una dieta equilibrata sentivo e vedevo sempre questa pancia gonfiarsi ed un pò duretta, quando il dottore, infatti, toccandomi nella zona del colon, ho avvertito un lieve fastidio. Mi ha prescritto questo farmaco, leggendo un pò il bugiardino però ho notato che sembra essere più uno psicofarmaco, mi sapete dire qualcosa a riguardo? Cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
É un farmaco adeguato, modulatore, per il colon irritabile.

Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
Gentilissimo, la ringrazio

[#3] dopo  
Utente
Salve, vi aggiorno sulla situazione. Sono andato dal dottore il quale mi ha prescritto questa volta una dose maggiore di valpinax, ossia 2 cp da 40 mg al giorno, prima dei pasti. Andando in farmacia il dottore mi ha detto che è una dose eccessiva e mi ha dato PROLIFE ZERO GAS, rassicurandomi dicendo che l'aria scomparirà, se devo dirvi la verità mi fido più del farmacista (che è dottore) che del mio medico, cioè io in passato ho fatto uso di sereupin, sapete cosa mi ha detto? Che se col valpinax non va, bisogna tornare a prendere la paroxetina, cioè ma che risposta è.

[#4]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Concordo con il farmacista.....

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#5] dopo  
Utente
Salve, scusate l'insistenza, più che altro avrei un dubbio che ho dimenticato di postare in precedenza.
Insieme al gonfiore addominale che sto curando coi farmaci già prescritti, dopo i pasti, non sempre, tossisco. E' una tosse abbastanza mucosa, non secca, in verità il più delle volte mi succede quando mangio veloce (cosa che sto imparando a non fare). La domanda è, questa tosse può essere associata ad un reflusso gastroesofageo? E se sì, è anche causa del gonfiore addominale che ho? Preciso che non accuso di nessun bruciore, nulla, nè ho conati di vomito tipo quando mi lavo i denti, se mangio lentamente, ma devo mangiare davvero piano, il problema non si presenta, o meglio un solo colpetto di tosse ma nulla di più rispetto a 3 4 colpi di tosse in successione come quando mangio velocemente.

[#6]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Non credo sia una tosse da reflusso e non é in rapporto con il meteorismo.


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it