Utente 448XXX
Salve premetto che sono molto ansiosa e ipocondriaca,e spesso ho sofferto con attacchi di panico e ansia generalizzata che mi portava sintomi veri e propri.ma non credo che possa rientrarci qualcosa,ho 25 anni quest estate ho cominciato ad avere il problema di dover andare in bagno ogni volta che mi trovavo fuori e avevo mangiato,a volte anche con diarrea. Ora è da un mesetto circa che mi capita di avere una scarica di diarrea,poi uno o 2 giorni senza defecare ,poi normale e poi dinuovo scarica di diarrea. Ho molto spesso rumori in pancia e un senso di pesantezza come se dovessi andare al bagno ma non riesco e in questi ultimi giorni ho notato un pò di muco quando faccio diarrea,sto seguendo una dieta dimagrante da circa 2 mesi,non so se potrebbe collegarsi a questi problemi .cosa potrebbe essere?devo preoccuparmi?

[#1]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Una sindrome dell' intestino irritabile ad esempio.
No.
Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#2] dopo  
Utente 448XXX

Grazie dottore di aver risposto,ora invece da una settimana sento dolorini alla bocca dello stomaco in molti momenti della giornata,a volte come una morsa e la sera quando mi metto a letto diventa bruciore come se avessi acidità perenne e molto gas in pancia..è collegato?

[#3]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Puo' essere reflusso concomitante.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#4] dopo  
Utente 448XXX

Salve intanto volevo dire che ho 26 anni e sono una ragazza molto ansiosa e ipocondriaca.A settembre ho iniziato una dieta dimagrante dove per i primi 3 mesi l'ho seguita alla lettera non mangiando ne pane e ne pasta,nei mesi restanti mi sono concessa qualche sfizio in più soprattutto nei week end ma sempre cercando di non esagerare,inoltre vado in palestra 3 volte
a settimana,in totale ad oggi ho perso sui 10 kg.Adesso visto che sono molto ansiosa date tutte le volte che la gente mi diceva :
"Come sei fatta magra..ecc" il mio cervello ha cominciato ad avvertite un campanello d'allarme ,come se tutta questa perdita di peso non sia del tutto normale e da allora ovvero circa 2 settimane avverto fastidi alla bocca dello stomaco che si irradia dietro,a volte dolorini a volte gorgogli a volte solo dietro o solo davanti,a volte nausea dopo mangiato,o la sera quando mi metto a letto a volte bruciore.. Sono anche un pò stitica e già sono nel panico penso al peggio....cosa potrebbe essere?devo preoccuparmi

[#5]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Reflusso
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#6] dopo  
Utente 448XXX

Salve ho 26 anni e premetto che sono una ragazza ansiosa e ipocondriaca a livelli estremi ho iniziato verso i 16 anni ad avere attacchi di panico ,poi ho avuto giramenti di testa e mal di testa continui e mi fissai di avere un tumore al cervello ho fatto esami ed era tutto apposto e mi passarono tutti i sintomi, dopo alcuni anni e all'età di 23 credo dinuovo ebbi senso di sbandamento,nause ,dolori agli arti al collo ,alla testa più mi fissavo più aumentavano i sintomi e impazzivo fatto esami del sangue,urina tutto bene,radiografia cervicale che mi confermò che in effetti un problema cervicale c'era , visita ortopedica tutto ok !da li mi tranquillizzai e pian piano tutti i sintomi sparirono ...adesso l'anno scorso dopo aver fatto una dieta dimagrante e aver perso tanti kg mi fissai di aver qualcosa allo stomaco e mi cominciarono a comprarire fastidio alla bocca dello stomaco e dietro,senso di pesantezza dopo i pasti,inappetenza, nausea eruttazioni continue ecc andai dal medico che nemmeno voleva farmi fare gli esami visti i miei precedenti ma io insistetti perché volevo sapere se no sarei impazzita ,fatti esami del sangue e urine 7 mesi fa circa,tutto apposto mi aveva detto solo di controllare se mangiando nella norma il peso aumentava e così fu ho ripreso qualche kg. E tutti i sintomi passarono, dopo qualche mese si ripresentarono nausea ,eruttazioni ecc ma passarono poi senza che io facessi nulla,adesso nell'ultimo mese avevo letto di alcuni sintomi di endometriosi e mi ero fissata di averla sono andata a visita ginecologica ed era tutto ok solo che voleva fare un 'ecografia interna perché aveva sentito i follicoli e un pò di colite , da li panico cominciai ad avere dolori al basso ventre ,pesantezza e stitichezza ,feci l'ecografia ed era tutto apposto solo che il dottore mi disse che c era una piccola falda vicino l'intestino molto probabilmente causata dall'ovulazione avvenuta da poco , e dovevo rifare l'ecografia per accertamento dopo il ciclo.leggendo un pò cosa poteva essere questa falda ho cominciato a riavere eruttazioni continue per una settimana ,e da questa si è aggiunto un senso di bocca pastosa assurdo ,pesantezza ai pasti a volte sensazione proprio di tensione allo stomaco ,ieri ho rifatto l'ecografia interna ma era tutto apposto non c'era più la falda.e questi sintomi continuano e io sto impazzendo non so più che fare,ho paura anche di parlarne alla mia famiglia perché ormai non mi credono , ma io cerco di convincermi che possono essere solo mie fissazione ma l'altra parte di me è convinta di avere qualcosa...cosa devo fare? Devo preoccuparmi?o è tutto nella mia testa?

[#7] dopo  
Utente 448XXX

Ora mi sono accorta che andando in bagno un pò sforzatamente asciugandomi c'era un pò di sangue...sono molto preoccupata tutto mi fa pensare al peggio

[#8]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Forse emorroidi.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it