Utente 215XXX
Buongiorno un quesito prima di recarmi dalla mia gastroenterologa...ho fatto a luglio una sigmoiscopia x il dubbio di aver trovato sangue su feci...con 2 biopsie su sigma e retto...risultato emorroidi interne di 1 e 2 grado sanguinanti al momento dell esame ed un lieve ma cronico colon irritabile...fatto due gg fa anche eco addome completo x un controllo annuale di routine tt ok...la gastroenterologa mi prescrisse pentacol crema rettale. Lo usai due volte questa estate e non notai questa cosa..la scorsa settimana lo usai di mattino dopo la dececazione di un marrone normale...vado in bagno dopo un paio di ore e mi ritrovo gli slip sporchi di marrone piu scuro rispetto alle feci e residui di crema rosa...stessa cosa notata dopo altre due somministrazioni di pentacol alla sera...e alla mattina slip sporchi di marrone scuro e crema....a primo avviso pensai a perdite vaginali di marrone scuro...ma pulendomi non lasciavo macchie...ma nemmeno pulendo il sedere....a me sembravano residui di feci..ma mi sono spanventara perché non del colore di quelle defecate...non piacee..marrone piu scuro che a volte si fa...la crema sl contatto con questo residuo sembrava leggermente violaceo...cosa puo essere residue di feci rimaste magari nell ano e scese con la crema? Smesso quella non è piu successo solo con l applicazione dopo un po..le feci normali...senza presenza di sangue..prwmetto che sono stressata in questo periodo ho spesso la cicca in bocca e la gastroenterologa mi disse che è sbagliato e gonfia la pancia...verissimo in quei gg avevo spezso aria nella pancia che mi creava fastidio fino a dietro il fianco sx..molto lieve.tolta la cicca passato il fastidio...a luglio ho fatto anche varie analisi sangue e calprotectina e vari test su feci tt negativi e tt su norma compreso sangue occulto su tre campioni...tt negativo...la dr.ssa mi disse che non occorreva fare colon completa. Secondo voi cosa puo essere ste perdite marroni..che di sangue non avevano nulla...non credo fosse sangue tipo dopo il ciclo ( perdite)..erano inodori..xché c era cmq la crema residua....grazie mille x l'attenzione..sono in ansia

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
È la solita paura.....
Si tratta di liquido fecale. Nulla di allarmante.

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente 215XXX

Grazie dottore..le avevo risposto anche dall altra parte grazie mille davvero

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Di nulla, si figuri.
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente 215XXX

SALVE DOTTORE UN QUESITO----sabato sera ho cenato con risotto al nero di seppia---- al sabato notte ho avuto nausea e bruciori di stomaco che si sono risolti nel corso della giornata di domenica con un montilex----ora è martedi le feci non sono nere catrame, ma un marrone scuro tendente al verdogno loscuro...ma più marrone scuro, presumo sia dovuto al cibo nero di seppia--- chiedevo se è normale, o meglio se per rientrare nei normali colori ci vuole il suo tempo----tutto qua....scusi se la domanda è banale, buona giornata

[#5]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Tutto normale....... a volte ci vuole una settimana per eliminare il nero di seppia.
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#6] dopo  
Utente 215XXX

gentilissimo grazie infinite