Utente 512XXX
Buona sera, sono ormai 6 mesi che soffro di borborigmi e dolori che si concentrano nella parte sinistra sopra all'ombelico e si espandono per tutto l'esofago. Questi si presentano soprattutto a digiuno per acuta acidità ma si trasformano in fastidiosi rumori intestinali (come liquido) dopo i pasti e si accentuano in posizione sdraiata. Ho effettuato diverse visite in gastroenterologia e mi sono state prescritti fino ad oggi 3 cicli di inibitori di pompa gastrica che purtroppo non hanno prodotto risultati. Personalmente pensavo che la causa dei problemi fosse un'alterazione delle mucose gastriche dovuta al quotidiano utilizzo di Vasocostrittori nasali che mi permettono una sufficiente respirazione, fortemente ostacolata dalla deviazione del setto nasale e da una eccessiva produzione di muco e scolo retro-nasale dalla nascita. Questo mio ragionamento però non ha prodotto comunque risultati una volta interrotto l'utilizzo di questi spray che ho ricominciato ad utilizzare in attesa di un'operazione chirurgica futura (se necessaria). Col procedere di questi sintomi sto ipotizzando un'intolleranza alimentare, è possibile?
Data la mia giovane età ed al complesso clinico è consigliabile una gastroscopia? Quali esami possono essere validi per una rilevazione delle cause? Ringrazio in anticipo dell'attenzione, rimango in attesa di informazioni. Grazie

[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
I borborigmi sono dati dal meteorismo e questo può essere realmente provocato da qualche intolleranza alimentare (lattosio, glutine).


Cordialmente
Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it