Utente
Torno a scrivere perché sto davvero male. Anche stamattina mi sveglio alle 5 del mattino per forte indigestione! Ho la pancia gonfia sempre, aria continua e peso allo stomaco, vado in apnea appena provo a bere e ho tipo un respiro affannoso e nausea, sforzi per eruttare e il cibo arriva al retto ma non riesco a spingerlo fuori. Potrebbe essere non riesco ad evacuare per via della maladigestione? Potete spiegarmi se è possibile che se il cibo è mal digerito dal mio stomaco arriva poco e male al retto e non esce normalmente? Poi perché vado in apnea appena provo a bere un bicchiere d'acqua?vorrei una risposta a questa domanda gentilmente.ho difficoltà quasi a respirare adesso come fossi sovrappeso, quando in realtà sono sottopeso. Adesso stavo bevendo il preparato per fare la colonscopia domani, ma non riesco a finire nemmeno il primo litro per via Dell apnea nausea e eruttazioni come avessi mangiato chissà che ma sono digiuno! Che cosa mi sta succedendo? Non riesco ad aiutarmi da solo, non è come un male al braccio o alla gamba.. Se potete rispondere per favore alle mie domande. Nel vecchio post nessuno mi ha più risposto, sto solo chiedendo aiuto, non ho disturbi d'ansia. Grazie.

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
La pancia gonfia da meteorismo potrebbe essere determinato da qualche intolleranza alimentare o da disbiosi intestinale. L'apnea può essere un sintomo collaterale della distensione gastrica.

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
Salve dottore, penso abbia ragione in quanto le notti spesso mi cola il naso, starnuti da allergia, orticaria all'occhio sx che prude e soprattutto ho sempre dimenticato di dire che spesso mi capitano come ieri notte e ora al risveglio (dormito 3 ore) prurito e bolle sul corpo a volte sulle braccia a volte sulla gamba, una bolla tipo da allergia e ho la pancia gonfissima, che fa rumori. Ieri sera ho mangiato una pizza senza pomodoro solo mozzarella fior di latte wurstel e origano, 2 bicchieri di coca cola e dopo un gelato nocciola e fragola. Mi svegliato con i sintomi sopra scritti e starnuti, che ieri sera subito dopo aver finito anche il gelato ho iniziato a farne una serie. Cosa pensa lei? Cosa mi consiglia di fare? Forse fare una visita allergologica? Il 23 ho una visita dal gastroenterologo, ma sarà l'ennesimo, aggiungo prendo l'pmeprazolo ogni mattina ma i sintomi descritti ci sono sempre.

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Farei una visita allergologica.
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente
Grazie per la risposta. Adesso sono le 5 del mattino, avevo preso sonno verso le 3 e mezz'oretta prima mangiato Un panino vuoto. Mi sono risvegliato alle 4:30 con prurito su tutto il corpo che ho ancora adesso ma non ho bolle però, solo prurito su tutto il corpo dalle dita poi fronte poi gamba braccia ecc ecc. La pancia sempre gonfia d'aria come un tamburo la cena l'ho saltata dato verso le 18:30 ho mangiato una brioches con gelato sempre nocciola e fragola. Sempre questi rumori in pancia peso al tetto e sensazione anche di impotenza che c'è sempre quando sto così e sensi di caloria interna. È tutto causato dal mio apparato digerente dalla bocca all'ano secondo me, solo che nessuno è riuscito a capire la causa, il reflusso mi sale appena mi sdraio anche se ho mangiato solo del pane senza nulla tipo stasera. Che ne pensa lei di tutto questo dato che le cure con omeprazolo non sortiscono effetto? Cosa potrebbe essere? Una vita invivibile è diventata sempre pancia gonfia e non poter più dormire bene per 8 ore. Poi volevo chiederle, l'allergologo che esami potrebbe farmi fare oltre i test sul braccio con gli aghi per le allergie classiche? Nel senso per sapere se sono allergico o intollerante a qualche alimento lui come lo può scoprire? Grazie spero risponda alle mie domande.

[#5]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Sara l'allergologo a decidere la strategia diagnostica, ma deve interpellarlo.
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#6] dopo  
Utente
Grazie, dottore ma io penso ci sia qualcosa non va nel mio addome dato sto così male da troppo tempo, ma possibile non sanno realmente capire cosa ho? Ho la pancia gonfia sempre, pur assumendo simeticone, specie lato dx si sente sotto mano un bozzetto d'aria, ho poi sempre nausea e sopratutto non mi lasciano mai questi sintomi, i risvegli notturni nnn possono essere normali! Giusto? Un colon irritabile non può portarmi a stare così! Per evacuare devo fare vari clisteri di acqua tiepida perché altrimenti non riesco e il mal di pancia si fa sentire così come la nausea. Può essere che i numerosi clismi di acqua e aria mi fanno gonfiare ancora di più durante tutta la giornata? Quando peró non faccio i clisteri mi vengono forti spasmi all'ano dentro (operato milligan morgan 2008 e starr longo 2013). Mi interesserebbe sentire il suo parere su queste cose che le ho chiesto gentilmente. Grazie.

[#7]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Comprendo la sua angoscia ma la sua sintomatologia va valutata direttamente anche per capire se ci sono eventuali intolleranze alimentari o disbiosi intestinale
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#8] dopo  
Utente
Grazie dottore! Perché mi comprende, sono passati tantissimi anni e io ricordo ho iniziato ad avere i primi sintomi da bambino tipo 7 anni.. Mi era salito reflusso in gola, non riuscivo ad evacuare già da bambino, pancia gonfia bolle e prurito.. Insomma sintomi che negli anni sono peggiorati fino ad arrivare a 34 anni e non so ancora cosa ho, mi fanno fare sempre gli stessi esami che non mi portano mai a nulla, così come le solite cure.. (omeorazolo, procinetici, farmaci contenenti miorilassnti tipo debrun, lexil,simeticone, gaviscon o simili) che nnn portano a nessun beneficio. Da piccolo feci le prove allergiche e risultai allergico alla polvere, polline, gramigna, lana.. Soffrivo d'asma poi allontanato con gli anni. Da piccolo mangiavo il kiwi di tanto in tanto, lo rimangiai da grande e gonfiai tutto m, bocca enorme e così corsi in guardia medica e mi dissero ero allergico al kiwi subito mi fecero bentelan e non ricordo cos'altro.. Oggi la situazione è la seguente più che altro vorrei una risposta alle mie domande.. Pancia eternamente gonfia anche se sto totalmente digiuno, anche se mangio, anche se evacuo con i clisteri, senso di peso alla bocca della stomaco, dolore, fastidio fianco dx (ho pensato pure l'appendice?) senso di blocco al retto e nausea costante.. Potrei stare 2 giorni anche 3 senza mangiare non capisco perché non sgonfia mai questa pancia piena di aria, poi a dx si sente sotto mano un bozzetto non in basso come ernia inguinale ma più in alto.. All' ecografia non è risultato mai nulla.. Rx addome in bianco al Ps nulla, tac addome inferiore anni fa nulla, colonscopia fatta nel 2009 credo nulla e neanche a quella fatta prima di operarmi del milligan Morgan, varie rettoscopie nulla solo proctite o plesso emorroidario congesto e disipalizzato, anni fa feci il breath test per l'elycobatter e nnn l'avevo (ma molti anni fa). Ho fatto rx addome completo e colon con bario risultato colon ptosico e gastrite, feci anche una gastroscopia a 17 anni dove non mi risultó nulla di che tanto che non mi prescrissero nessun cura se non ricordo male. Potrei avere il morbo di chron magari nel tenue dove non si vede con la colon? Non so più che pensare, l'unico test che mi sono accorto non ho fatto tra quelli prescritti è il disbiosi test. Volevo chiederle pensa abbia valenza comprovata questo test? Potrebbe essere indicato in base ai miei sintomi? Grazie. Nel caso sono tentato da farmi visitare da lei perché sono stanco di raccontare sempre tutta la mia storia ad ogni nuovo medico per poi dirmi si si ho capito trattandomi come un paziente con una cosa da niente un po' di gastrite, non è così perché sono tanti anni 12 almeno che sto così e che le cure banali che mi danno non fanno nulla, è inutile mi danno farmaci stessa sostanza con nome diverso! Grazie aspetto risposta soprattutto sul disbiosi test.

[#9] dopo  
Utente
Salve dottore, sono in attesa di un suo gentile parere, premetto comprendo benissimo per voi medici posiamo sembrare tutti ansiosi noi pazienti sia dal vivo che scrivendo qui, ma il mio problema nello specifico non è ansioso! Io non posso continuare a vivere così girando di medici in medici, intendo anche diverse branchie mediche.. Gastroenterologo, proctologo, internista,urologo,andrologo.. È certamente anormale che un ragazzo in 34 anni stia sempre male! Mal di pancia,peso fianco dx zona appendice, gonfiore assurdo per una persona sotto peso.. Qualcosa non funziona c'è, altrimenti non starei così! Intolleranze? Per evacuare devo usare clisteri d'acqua, la nausea e il mal di pancia e soprattutto il gonfiore ci sono sempre pur nnn mangiando nulla! Potrei stare digiuno per giorni perché mi sento tensione nausea gonfiore erutti di indigesto e mi si infiamma anche la prostata e il pene tanto che ho bruciore e problemi di erezione. Brividi di freddo interni anche con 25 gradi, ma questa sensazione di vomito e di dolore di pancia vorrei evacuare e liberare tutto sto gonfiore e invece nulla anche se evacuo con vari clismi d'acqua rimane e partono erutti di bruciore e indigesto e devo sforzarmi perché restano pure bloccati gli erutti. Le notti svegliarsi di continuo.. Non è normale! Che cosa posso avere? Ho preso molti ipp ma zero miglioramenti, quindi gastrite o ulcera nn può nemmeno portare tutti questi sintomi, altrimenti vedrei un po' di miglioramento e invece no. Il solo colon irritabile può portare tutto questo? Il svegliarsi sofferente di notte non penso però possa portarlo il colon irritabile, ma forse nemmeno le intolleranze.. Potrebbe darmi una risposta esaustiva e non le solite brevi risposte? Lo dico perché altrimenti un paziente non ne esce mai se riceve risposte brevi senza essere aiutato a comprendere e capire più che altro in base ai sintomi che cosa potrebbe essere e che fare! I medici che visitano dal vivo tendono ad esser rapidi proprio come le risposte brevi che i medici danno qui, col risultato che il paziente sta sempre MALE e continua a fare domande e fare visite e girare sempre nuovi medici. Grazie

[#10] dopo  
Utente
Buongiorno, prendo sonno alle 3 di notte, mi sveglio alle 6 addome enorme gonfio d'aria bocca asciutta nausea, eruttazioni. Ho preso ora una camomilla doppia poco zucchero, tutto addome gonfio ho emesso pochissima aria. Misurato febbre 36, durante il giorno arriva max 36,4. Misuro pressione intorno ai 100. Potrebbe essere l'appendice? Capirà bene svegliarsi ogni notte stando male non è una condizione sostenibile. La mia pancia è gonfia ad occhio si vede, sono magrissimo con la pancia che sporge a causa di una malattia gastrointestinale, è evidente come cosa dato accuso sempre sintomi e malessere. Di come mi sento sempre gonfio mal di pancia/fastidio specie più lato basso dx, che vorrei evacuare spontaneamente e liberarmi, ma pure quando evacuo con i clisteri non nn mi libero mai del gonfiore m, rimane sempre e non mi sgonfio! Perché?? Come posso vivere perennemente con questo gonfiore e nausea e dolore fastidio a dx oltre a non n evacuare spontaneamente nemmeno feci morbidi quasi diarrea come ci fosse malassorbimento. Non riesco nemmeno a lavorare così! Potrebbe dunque essere l'appendice a causarmi questi malesseri pur non avendo febbre globuli bianchi nella norma e all'ecografia non rilevata. Aggiungo ieri e oggi ho ripreso gli ipp da 40 e non più da 20, sempre prescritti dal curante, ma non è cambiato e nnn cambia la situazione! I risvegli notturni sono preoccupanti, non penso proprio per delle intolleranze (che sicuramente avrò, ieri dopo aver mangiato pane e formaggio prurito al polso, gratto e spunta bolla e rossore).

[#11]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Gentilissimo purtroppo non è facile seguirla via web. Posso solo darle delle informazioni sulle cause che determinano il meteorismo intestinale:

https://www.medicitalia.it/blog/gastroenterologia-e-endoscopia-digestiva/6487-colon-irritabile-o-altro-intolleranze-sibo-lgs-ecc.html


In pratica lei ha necessità di una visita diretta per capire l'origine dei suoi disturbi


Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#12] dopo  
Utente
Dottore nel caso io venga a Milano è possibile fare un ricovero ed essere seguito da lei? Mi creda sto troppo male, non riesco più a vivere, i miei familiari mi dicono mangia, mi sforzo mangio, sto sempre peggio. L'appendice potrebbe essere senza febbre e globuli bianchi nella norma? Almeno questo e in base anche ai miei sintomi per di più risvegli notturni non riuscire a dormire nauses e eruttazioni anche a digiuno con doloretti e rumori di gorgoglii, potrebbe gentilmente rispondere almeno a questo?

[#13]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Non c'entra l'appendice e non posso fare un ricovero
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#14] dopo  
Utente
Salve dottore m, grazie per la risposta. Stanotte altro risveglio alle ore 4.. Addome perennemente gonfio, defecare normale senza aiuto di clisteri nnn se ne parla, vari sforzi, poi riesco pezzi formati, poi pezzettini piccoli ne duri ne molle. L'addome rimane sempre gonfio così come la nausea. Mi sono accorto oggi che c'erano tra le feci fili minuscoli di sangue credo.. Da ieri non mangio glutine e formaggi vari, ad ora sto ancora pancia gonfia rumorosissima e tenesmo, come se devo andare ancora in bagno. Sto pensando potrebbe essere un tumore al colon? Non è possibile sto ogni giorno male!? Mi sento respiro affannato e devo sforzare per eruttare, sento tutto bloccato. Il fastidio lato dx c'è sempre e ho dolore al centro dello stomaco sopra ombelico nel colon traverso,una sensazione di ingombro che non va mai via nemmeno se emetto aria sforzandomi. Sono preoccupatissimo perché mi rendo conto nnn è un dolore gestibile come altre volte, ho anche mal di testa. So bene lei non mi ha visitato, ma in base a questi sintomi potrebbe anche essere un tumore? Respiro come quelle persone sovrappeso e in realtà sono sottopeso, ho solo la pancia gonfia sempre! Grazie.

[#15]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Niente tumore. Deve solo essere seguito da un gastroenterologo che prenda in considerazione l'articolo che le ho inviato
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#16] dopo  
Utente
Grazie dottore! Giovedì ho una visita gastroenterologica all'ospedale, le farò senz'altro sapere cosa mi dirà. Volevo però chiederle gentilmente, come è possibile escludere qualcosa di grave per questi risvegli notturni? Anche la notte passata risveglio alle 4 sentivo calore quasi sudato, la pancia è 24h su 24 gonfia pur quando emetto aria steso sul fianco sx a letto, eruttazioni, rumori di borborigmi che arrivano anche nel tubo digerente oltre che su tutto lo stomaco, dx, sx, centro.. Ma a dx rimane fisso costante sento fastidio/peso.. Ecco perché ho pensato pure l'appendice. Inoltre la nausea c'è sempre, l'intestino se non con vari clismi di acqua tiepida e a fatica nnn si libera, sento sempre un ostruzione dentro il retto, le feci se io nnn allargo li sfintere interno verso il sigma, non escono se nnn pezzettini, dopo varie manovre escono a sforzo feci un po' a matita a volte un po' pezzettini ma morbidi ma per espellerli sempre fatica. Secondo lei un problema non grave può far risvegliare ogni notte con tutti i malesseri scritti sopra? Questo davvero non lo riesco a capire.. Grazie.

[#17] dopo  
Utente
Ho dimenticato a chiedere, per diagnosticare la sibo e la lgs quali test devo fare? Se giovedì il gastroenterologo non me li prescrive, posso farli io privatamente o occorre l'impegnativa del curante? Potrebbe dirmi se è un unico test o più di uno e che nome hanno questi test? Per farli privatamente penso si va in ospedale ma occorre la richiesta credo. Grazie mille. Aggiungo non ho mangiato glutine ne latticini ed ero praticamente digiuno mangiando nulla, ma i sintomi di aria e gonfiore e nausea persistono sempre. Grazie mille.

[#18]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
attenda la visita...
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#19] dopo  
Utente
Dottore buongiorno.. Ho fatto la visita.. Ma come sempre non ha portato a nulla..per scrupolo mi è stato detto una entero rm o colonscopia.. Mi ha palpato l'addome mentre parlava al cellulare.. Quindi nemmeno potevo parlarle.. Mi ha visitato l'ano dicendo non c'è nulla di che li se non i tagli delle operazioni. Dottore sono 5 giorni che il mal di pancia non mi abbandona, prende il lato destro verso il basso e tira la gamba un po' e il rene, i borborigmi sono solo a destra.. Nausea, pancia gonfia anche al centro, eruttazioni.. E la sensazione invivibile ovvero mal di pancia come se si vuol andare in bagno ma nulla, come un ostruzione che spingo ma nn c'è coordinazione. Adesso sono al bagno, senso di evacuare ma niente.. Alla fine inserisco il dito e ci sono feci morbidissime in ampolla che per farle uscire devo fare vari clismi d'acqua e sforzare pur essendo morbide. Il mal di pancia al centro verso il tenue rimane così come le nausea e borborigmi a destra. Non so più davvero cosa fare.. Al Ps mi buttano nel corridoio e non mi fa nulla nessuno se non esami di sangue. Potrebbe essere appendice non capita? Ci sono molti casi che nn si ha febbre, globuli bianchi alti.. Ma era in realtà l'appendice. Altrimenti cosa ho? Non vivo più dormo poco perché ho dolore e mi risveglio nel sonno che sto male. La prego mi aiuti in qualche modo io non riesco più a vivere. Non è possibile non capiscano chi mi ha visitato che la mia situazione è grave e invivibile, se non faccio clisteri d acqua e spingo nonostante è morbida non vado e il mal di pancia la nausea e i borborigmi solo a dx rimangono! Sotto mano io sento a dx c'è qualcosa e i rumori sono li e non riesco nemmeno a fare aria senza di vivo lt, come a scatti. Sto pensando anche a un tumore perché non è più possibile. Che cosa ne pensa lei? E cosa mi consiglia di fare? Fossi suo figlio cosa farebbe o cosa mi direbbe di fare? Sto troppo male e non ho nessun tipo di ansia, i dolori e i sintomi che provo ogni giorno non hanno a che vedere con l'ansia.

[#20]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Ripetiamo sempre le stesse cose. Non credo ad un tumore e la visita gastroenterologica chiarirà. Via web non è possibile dire altro
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#21] dopo  
Utente
Ma ho fatto la visita! Ma non ha chiarito nulla! Ho nausea, dolore basso a dx che prende la gamba e poi borborigmi solo a dx che alla pressione di sentono imprigionati li a dx.. Perché solo a dx? A sx nulla ogni tanto il dolore si estende anche lì ma Null'altro.. E poi il non poter evacuare nemmeno le feci molli in ampolla! Sono stanco di ricorrere obbligatoriamente ai clisteri d'acqua per cercare sempre sforzandomi anche con i clismi di far evacuare il contenuto molle. Non è normale tutto questo! Capisco via web è ancor più difficile che dal vivo, capire cosa ho.. Ma dal vivo sottovalutano, parlano al cellulare mentre visitano la pancia.. Per capire se è sta appendice? Può esser lei a causarmi tutti questi sintomi? E poi gentilmente potrebbe spiegarmi perché i borborigmi solo a dx? E infine.. Come si può esser certi è o non è appendice? Io faccio fatica pure a fare aria corn ci fosse una sorta di ostruzione non qui in ampolla ma più su. Vorrei mi rispondesse a queste mie domande soprattutto perché secondo la sua esperienza si formano borborigmi solo a dx e al contempo non posso evacuare. Grazie.

[#22] dopo  
Utente
Salve dottore, torno a scrivere perché sono davvero preoccupato, non vivo più sto veramente male. Ho sempre il gonfiore gorgoglio basso addome solo a destra, adesso i sintomi da 4 giorni sono peggiorati, ho sempre formicolio su tutta la gamba destra fino alle punte delle dita, solo a destra e tira e pulsa fa gorgoglii in basso ventre destro corrisposto pure al rene. Ho le solite difficoltà ad evacuare, ad esempio oggi avevo stimolo vado senza clistere ma esce solo un po' formata ma molto molle e ne sento e ne ho tanta altra bloccata penso si dica allo sfintere interno dato quella che era in ampolla l avevo fatta e subito senso di blocco. Nonostante sia andato in bagno (mangio pochissimo faccio 1 pasto solo al giorno) quindi svuotato libero, io gorgoglio a destra non mi lascia così come il dolore per così dire alla gamba come formicolio fino al piede.ho la sensazione come dovessi andare sempre in bagno pancia gonfia ma nulla. Vado a letto così e mi sveglio così, ho risvegli notturni, dormo poco e male, ho anche il reflusso. Ho fatto ieri emocromo, ves e pcr, sono tutti ok tranne i linfociti a 1,43 e partono da 1,50.ho fatto anche un ecografia addome completo e anse intestinali. Tutto ok tranne queste segnalazioni che vi riporto "tutte le anse digiuno - ileali sono fortemente iperistaltiche e discinetiche, ma le pareti sono di spessore regolare. Non si apprezzano anse impomobili e con pareti ispessite, né segni diretti e indiretti di appendicopatia."
Inoltre avverto un dolore anche nel muscolo addominale sempre lato destro sopra la parte bassa dove ho i gorgoglii, dolore al tatto ma come di contusione o strappo, questo sintomo è spuntato da ieri e non ha nulla a che vedere con quelli al basso ventre dx che gorgoglia e tira dietro al rene e a tutta la gamba.
Sono andato anche a farmi visitare da un chirurgo che rapidamente mi ha palpato il fianco dx dicendomi non è appendice.
A questo punto le chiedo, che cosa potrebbe essere? Devo fare la colonscopia anche con questi dolori fastidi? O fare una tac o risonanza ma come con o senza contrasto? Potrebbero essere diverticoli o chron? O basta l'ecografia per escluderlo? La prego di darmi la sua opinione su cosa potrei avere e cosa fare. La prego non mi liquidi con una risposta veloce perché sono già stato a visita da una gastro, ma questo dolore alla gamba che non smette mai non l'avevo. Ci terrei a sentire il suo parere su cosa scatena questi sintomi. Io non ne posso più 24 ore no stop! Non sono né ansioso né faccio nervi per situazioni lavorative o amorose. I dolori li avverto non sono somatizzazioni. Grazie.

[#23] dopo  
Utente
Devo aprire 1 altro consulto? Una domanda alla quale aspetto da tempo una risposta. Perché ho solo e sempre aria a dx basso ventre corrisposto al rene dx e tira la gamba dx fino alla Caviglia e ho forte rumore e gonfiore a dx specie la sera e per cercare di attenuare devo fare clisteri di acqua che sforzandomi fanno uscire feci morbide e nonostante ciò i gorgoglii a dx rimangono? Mi ha detto un dottore facendo eco anse che a dx vede l ansa di dx sofferente.. Come infiammata ma la calprotectina è negativa. Mi ha scritto verosimile ibd. Io non vivo più, mercoledì ho la colon prenotata sperando riesca a fare la preparazione, mi ha detto di farmi fare biopsia ramdom. Ho chiesto a lui quello che sto chiedendo qui a voi, ma non mi ha risposto.. Ma possibile nessun medico sappia dire cosa potrebbe causare tutto ciò? Le ipotesi su altre cose le fate, su questa domanda no. Mi ha anche detto che a dx è pieno di aria e feci.. Ma io faccio i clisteri mangi poco che cosa succede solo a DESTRA?? non è che magari è l'appendice anche se lui mi ha detto si è vista all'eco e non appariva sofferente? Mi ha anche toccato a dx e rilasciato subito dicendomi se sentivo dolore al rilascio. La mia risposta è stata no. Appena mangio i poi mi sento più peso a dx e tira la gamba come se il cibo arriva comprime qualcosa e innesca il peso inguine gamba tutta fino alla Caviglia e anche dita del piede a volte. Se non otterrò aprirò 1 altro consulto, io la vorrei avere una spiegazione, una posizione risposta.. Cioè aiutatemi a capire!