Utente 549XXX
Buongiorno, sono una ragazza di 21, e da 4 mesi soffro di nausea, inappetenza, sensazione di gonfiore, pienezza dopo solo qualche boccone con conseguente perdita di peso e vari episodi di vomito.
Mi è stato diagnosticato un ritardo di svuotamento gastrico (Tdimezzamento=104 Min), mentre la gastroscopia era nella norma.
Volevo chiedere se, visto che nell'ecografia addominale mi è stato riscontrato uno stomaco gonfio (meteorismo gastrico) tale da non riuscire a vedere il pancreas, l'aria presente nello stomaco potesse causare la mia continua inappetenza. Sto assumendo Levopraid a gocce 3 volte al giorno prima dei pasti da circa 10 giorni, che non sta avendo un grande effetto purtroppo, dopo aver assunto plasil 3 volte al giorno per 10 giorni con risultati assenti. (Tutto su indicazioni dello specialista)
Inoltre, questo ritardo di svuotamento gastrico potrebbe essere dato da una bassa acidità di stomaco o è solo un problema di comunicazione cervello-stomaco? Grazie in anticipo.

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Bisogna che lei venga valutata nel suo complesso per capire tale problematica. E' anche stitica ? Per il meteorismo bisognerebbe individuare le cause (alimenti, disbiosi, ec..)

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente 549XXX

Visto che questo malessere è iniziato in seguito a un evento di forte stress durato qualche giorno, sto valutando l'opzione di rivolgermi a una clinica di disturbi alimentari. Comunque le analisi del sangue sono nella norma a parte i globuli rossi bassi da appunto 4 mesi, e sto attendendo giusto ora quelle per le allergie alimentari. Comunque no, non sono né stitica né soffro di diarrea.