Catarro con sangue da reflusso?

Salve, ho 23 anni, e mi capita da molto ormai di sputare catarro, spesso la mattina, senza colpi di tosse, ma autonomamente indotto.
Ultimamente mi è capitato di vedere dei filamenti di sangue rosso vivo, il che mi ha preoccupato notevolmente.
Sono andata oggi dall'otorino che non mi ha diagnosticato nessuna patologia particolare se non che e cito " iperermia della mucosa posteriore come da SGRE", poichè io soffro molto spesso di gastrite e reflusso.
La mia domanda è se questo sangue che sputo con il catarro possa essere dovuto a ciò o se è possibile che vi sia qualche causa respiratoria.
Grazie
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 66,8k 2,1k 87
Nessuna relazione con il reflusso. Si tratta della rottura "innocente" di qualche capillare.

Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille per la sua risposta dottore. Quindi secondo lei non riguardano un problema alle vie respiratorie?
[#3]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno dottore, anche stamattina ho sputato del muco con una piccola traccia di sangue scuro. Continuo a sentirmi gonfia nonostante la cura con Pantorc e Riopan che prendo da una settimana ormai. Secondo lei dovrei fare una gastroscopia?

Il reflusso gastroesofageo è la risalita di materiale acido dallo stomaco all'esofago: sintomi, cause, terapie, complicanze e quando bisogna operare.

Leggi tutto

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio