Esito colonscopia

Salve,
Ho eseguito una colonscopia con il seguente referto:
Esame condotto fino al fondo cecale.
I tratti colici esplorati sono regolari per calibro, decorso e distensibilita' all'insufflazione.

La mucosa visibile, compatibilmente con la toilette intestinale, appare rosea e normoirrorata.

Assenza di lesioni vegetanti o stenosanti il lume del viscere.

Al retto esito di intervento chirurgico.

Biopsie random di tutti i tratti intestinali esplorati.

Volevo sapere cosa significa "Mucosa rosea e normoirrorata".

Sono state eseguite 6 biopsie: 1 colon dx, 3 colon traverso e 2 colon sx.

Mi sembra di capire che la colonscopia è normale, perché tutte queste biopsie?

La biopsia che io sappia non si fa solo se c'è qualcosa che non va?

La colonscopia è stata eseguita fino al fondo cecale, significa fino alla fine o è incompleta?

Grazie
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 66,7k 2,1k 87
Colonscopia completa fino alla fine del colon e mucosa del tutto normale. Biopsie per studio microscopico della mucosa

La sua sintomatologia ?

Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Salve dottore.
La mia sintomatologia è: Diarrea anche con sangue, dolore addominale, perdita di peso, nausea, distensione addominale con dolori e forti borborigmi, perdita di muco con e senza feci.
Recentemente ho avuto la Sibo.
Ho manifestazioni locali ed extra intestinali: Dolore e prurito perianale, dolori articolari, sideremia bassa, astenia, irritabilità, afte alla bocca, malessere generale.
Ho periodi di remissione e recidive.
Sono stata operata 3 volte di granuloma al colon e d'urgenza di sepsi perianale(Ascesso).
Dottore mi ha detto che le biopsie sono state fatte per studio microscopico della mucosa, cosa significa?
Che risultati si possono avere da queste biopsie?
Grazie per la sua tempestività e disponibilità
[#3]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 66,7k 2,1k 87
Si vuole escludere una colite istologica ossia non visibile, che può causare diarrea. Penserei comunque a qualche intolleranza alimentare (glutine)

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#4]
dopo
Utente
Utente
Salve dottore,
Non sono intollerante al glutine, già verificato con prelievo del sangue ed anche test genetico.
Ho anche eliminato per un periodo il glutine ma senza risultati.
Ma la colite istologica a parte la diarrea porta anche il resto dei sintomi che vi ho descritto?
Questi sintomi si intensificano nel periodo premestruale fino a tutta la durata del ciclo.
La ginecologa mi disse che potevo avere l'endometriosi intestinale per il fatto che perdo sangue dal retto nella fase premestruale e durante il ciclo.
Dalla colonscopia si poteva vedere se c'era un endometriosi?
Come si fa diagnosi di endometriosi intestinale?
Grazie ancora
[#5]
dopo
Utente
Utente
Salve dottore,
Non ha più risposto?
Volevo sapere anche se ci fossero delle aderenze, può portare questa sintomatologia.
Grazie
[#6]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 66,7k 2,1k 87
La colonscopia avrebbe visto una endometriosi. Cosa intende operata tre volte per granuloma al colon ? Quale patologia ?

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#7]
dopo
Utente
Utente
Salve dottore,
Soffro di questi problemi da anni ma fino ad oggi ancora non so esattamente cosa ho.
A 17 anni sono stata operata di emorroidi di 3 grado e per errore hanno tolto una parte di sfintere.
Da allora ho avuto una serie di problemi e sono stata operata più volte.
Ho avuto un intervento di Post Anal Repair.
Una resezione del retto.
Ed un intervento di TPS con rete protesica.
Poi per 3 volte a distanza di tempo mi hanno detto che avevo un granuloma e sono stata operata.
Sono stata operata anche di ascesso perianale.
Non riesco ad avere una risposta per i sintomi che ho.
Grazie ancora
[#8]
dopo
Utente
Utente
Salve dottore, questo è il referto dell'istologico.
FRAMMENTI DI MUCOSA TIPO GROSSO INTESTINO CON ARCHITETTURA E MATURAZIONE GHIANDOLARE CONSERVATE, LIEVE INFILTRATO FLOGISTICO CRONICO NELLA LAMINA PROPRIA CON EDEMA E CONGESTIONE VASCOLARE. NEL CAMPIONE IN ESAME NON SI OSSERVANO I CRITERI ISTOLOGICI MINIMI PER AVVALORARE LE IPOTESI DIAGNOSTICHE FORMULATE DI COLITE MICROSCOPICA O DI INFEZIONE DA CLOSTRIDIUM.
SNOMED
T-59300 M43000
Ho capito che non c'è colite microscopica ma comunque un infiammazione.
Volevo sapere il vostro parere.
Grazie
[#9]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 66,7k 2,1k 87
Istologia nella norma, termini tecnici di normalità

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio